Domanda al dott. pacini su eutimil

Egregio Dottor Pacini,

sono stato in visita da lei a Milano appena 2 giorni fa. Riferivo uno stato ansioso che si manifestava attraverso un pò di derealizzazione/irrealtà durante le cose che facevo. (spero si ricordi di me) Mi ha dato la paroxetina 1/4 per i primi 5 giorni più i 2 xanax 0,50 mattina e sera. E' da ieri che però mi è salita l'ansia, intesa come tensione muscolare, mani fredde, tachicardia, gola secca e poi un senso di leggera angoscia.
E' normale questo peggioramento improvviso? E' plausibile che 2 o 3 compresse da 5 mg di paroxetina possano generare questa reazione? Inoltre, ritiene che passare da Xanax normale a quello RP possa essere fatto anche subito per riuscire a coprire l'intera giornata?

Le scrivo tramite questo sito poichè so che Lunedì è il suo primo giorno di reperibilità ma io Lunedì dovrei essere a Roma per fare un corso di formazione di 2 settimane per il Lavoro, cosa che mi preoccupa non poco.

Grazie Mille

[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gent.mo,

Il peggioramento dei sintomi nei primi giorni è frequente, per questo si inizia con dosi basse anzichè iniziare subito con quelle efficaci, prevedendo questo possibile effetto iniziale. Non è un assurdo rispetto alla funzione che il farmaco alla fine deve avere, perché il meccanismo non è sintomatico ma avviene attraverso un adattamento del cervello alla presenza del farmaco.

In ogni caso, postare qui risolve poco perché potrei anche non averla letta. Nel caso contatti direttamente lo studio, ci sono colleghi in giorni diversi per questo tipo di urgenze che possono risponderLe.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
Utente
Utente
Dottore,

La ringrazio della risposta, in realtà avevo già contattato un collega il quale mi aveva rassicurato alla stessa maniera, allo stesso tempo però mi aveva consigliato di sentire direttamente Lei in quanto medico curante.
Nel frattempo credo di poter affermare che la forte ansia sopraggiunta in questi giorni sia dovuta si alla paroxetina ma molto anche a causa di questa incombente trasferta di Roma.

Cordialmente

S.