x

x

Fevarin e doc

Buonasera, ho 35 anni e soffro di DOC con lievi stati di ansia da almeno 20 anni.
Ho sempre sottovalutato il problema fino ad una crisi ossessiva all'età di 22 anni. Cmq in questi anni mi sono curato prima con sereupin, poi con cipralex, avendo alti e bassi che comunque mi hanno sempre permesso di condurre più o meno normalmente la mia vita, tant'è che ho avuto sempre ottimi risultati a scuola, all'università e da anni svolgo la professione di avvocato con profitto. Negli ultimi anni (dopo un forte recrudescenza ossessiva nella primavera del 2010) sto assumendo Fevarin, che mi ha dato ottimi risultati; ultimamente lo psichiatra mi ha consigliato un dosaggio di 300mg/die. (ovvero tre pillole da 100 da prendere contemporaneamente la sera). Io però ho letto nel foglietto illustrativo e su vari forum sarebbe meglio frazionare tale dosaggio durante la giornata (es. 100 mg al mattino e 200 la sera). Pertanto mi chiedo: che problemi può comportare l'assunzione di 300mg in unica soluzione? anche voi mi consigliate di frazionare le dosi? Grazie per le eventuali risposte.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Gentile utente

La scelta del suo psichiatra andrebbe discussa con lui in quanto l'ha visitata direttamente ed avrà suoi motivi personali per aver preso tale decisione.

Probabilmente vuole evitare determinati effetti spiacevoli durante la giornata e concentrarli di notte.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. dott. Ruggiero,

la ringrazio per la disponibilità e per la pronta risposta.
In effetti da quando assumo la dose di 300 mg si è notevolmente attenuata la mia difficoltà ad addormentarmi, e probabilmente sarà questo il risultato che si voleva ottenere.

Non ho chiesto la motivazione direttamente al mio psichiatra perchè non sono abituato a sindacare i consigli un professionista - specialista.

La mia è solo una curiosità (ossesione? :)): vorrei sapere se esistono profili di pericolosità (tossicità, difficoltà epatiche o renali o altri problemi conseguenziali) nell'assunzione di tale dose in unica soluzione, dal momento che nel foglietto illustativo è chiaramente sconsigliata.
La ringrazio anticipatamente.
Buona giornata.