Non so come iniziare.......depressione quasi fatale

spero che tutto questo non comporti altre conseguenze.....circa 60 gg fa mi sono stati dati degli allucinogeni potenti e da li' inizio il mio bad trip.. ero in uno stato depressivo forte..mi trovo all'estero nella speranza di una nuova vita..fumo una sigaretta che doveva essere quasi normale..non fumo normalmente..pero' molto giu' e debole..iniziano dopo poki minuti i flash ..le contrazioni violente di tutti i muscoli..scariche elettriche su e giu' per oltre 7 ore..rifiuto tutto ..vorrei vomitare quella merda ..e invece continua..io cosciente a meta' ma impotente ..muscoli e volonta' di neonato..dopo 6-7 gg accuso ancora flash..nn ce la faccio piu' ..non voglio rimanere cosi' rinko e mi organizzo un tubo del gas con busta di plastica in testa ..divano e tv...mancavano le patatine ora ripensandoci ...5 ore .sento la testa che mi gira ..il cuore che galoppa e si inchioda con velocita' very fast...sto bene ..quasi contento di aver trovato la soluzione..mi addormento quasi subito.. dopo 5 ore perche' orologio sopra tv ..mi sveglio molto piu' rinko..mi tocco ..deluso e arrabiato ..non sono partito..penso che caxo di gpl vendono qui..nn è possibile..testa ovattata ..naso , strano come se avessi freddo dentro , idem gola lingua..mani e piedi giallo verde..strani si muovono a rallentatore..i ricordi sfumati..molti minuti di non fare niente e non capire niente..pero' chiudo il rubinetto e mi riadormento...altre 4 ore..mi sveglio peggio ..pero' apro finestra..per farla breve ho la fronte , il naso ,anche i bulbi degli occhi toccandoli con il cotone .. parti della testa le falangi delle mani ..la lingua in parte..... insensibili ..il pisello non reagisce a niente ..e toccandolo ..non sembra manco il mio...la memoria non mi ricordo cosa è ...faccio una fatica bestiale a ricordare i nomi dei miei figli ed i nomi dei miei amici di una vita...e dopo 2 minuti li ridimentico...tutti i telefoni che ricordavo perfettamente ..dimenticati..è passato molto tempo oltre 50 gg....per la vergogna non ho chiesto aiuto a nessuno..sono in un paese dove queste azioni sono considerate debolezze pazzesche e ti mandano via a calci ...ho paura ...anziche' migliorare sto' peggiornado ogni giorno..non voglio andare da dottori ..non capirebbero..e cmq non saprebbero mai l'entita' del danno e non potrebbero mai piu' porvi rimedio....dovevo prendere ossigeno puro..non dovevo riaddormentarmi......ora visto che ho fatto 90 vorrei fare 91...ho incasinato tutto..io non volevo rimanere peggio di come stavo con le allucinazioni..quelle non le ho piu'..anche la colite mi è passata ...ma quello che ho adesso è mille volte peggio...adesso che pero' ho superato il baratro della depressione nn ho il coraggio di aprire il rubinetto..strano..ma ci penso spesso ..non era questo il programma ..e ogni volta non porto a termine niente..faccio fatica anche a scrivere..sembra di avere 90 anni .....posso andarmene tranquillo..ne ho piene le palle.. e sto' prendendo erba di s.giovanni ,5-http ,omega3fish
[#1]
Dr. Francesco Mori Psicologo, Psicoterapeuta 1.2k 33 31
Gentile utente,
la sua mi sembra una situazione molto stressante e "disperata".
Perché crede che nessuno potrebbe capirla?
E' probabile che la sua disperazione non origini esclusivamente dalla droga che ha preso; forse quella è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
Perché non ci dice qualcosa in più di lei?
Perché non ci permette di aiutarla?

Restiamo in ascolto

Dr. Francesco Mori
Psicologo, Psicodiagnosta, Psicoterapeuta
http://spazioinascolto.altervista.org/

[#2]
Dr.ssa Franca Esposito Psicologo, Psicoterapeuta 7k 154
Gentile signore
Se lei sta attraversando una sindrome depressiva cosi' forte e perdippiu' complicata dall'uso di allucinogeni ha bisogno di un apprpccio integrato farmaci e psoicoterapia.
In quel contesto parlera' di tutto. Dei suo desidero di morire e di quello che invece mi sembra attuale, cioe' di vivere

Dott.a FRANCA ESPOSITO, Roma
Psicoterap dinamic Albo Lazio 15132

[#3]
Utente
Utente
equitalia mi ha distrutto....si di testa che di altro...mi ha cambiato giorno per giorno....ho logorato il matrimonio che si è distrutto...ho intossicato i miei figli con i miei problemi ..ora sto' prendendo 8 aspirine al giorno e di piu' per sentirmi meglio...e non sono sufficenti ..non riesco a togliere il cotone di rinko che ho in testa...mi sento un cerchio di ferro tipo occhiali da sole dalla fronte che gira giu' dietro le orecchie...non ho le idee chiare...faccio fatica ad organizzare anche cose elementari...scrivo male...non riesco a pensare alle parole che sto scrivendo e la tastiera mi sembra un cruciverba...ho molto sonno sempre...i muscoli non tengono manco 5 secondi.....non posso vivere cosi' ...non posso piu' lavorare ....non ricordo bene come si fa' e lo faccio molto lentamente ....e malissimo...e si incazzano i clienti e i datori...e mi stanno mandando via ovunque....non volevo diventare cosi'.....ho fatto un guaio pazzesco.. non mi ricordo niente di 6 mesi di scuola d'inglese..come resettato..ma perche' 5 ore non sono state sufficenti ?? devo riprovarci e finire .....maledetta equitalia....e stronzo io....e non posso piu' tornare come ero...chissa quante zone morte per sempre nel mio grigio impasto di brain ....
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.7k 993 248
Gentile utente,

Assuma una posizione più pratica. Sta male, ci sono dottori che si occupano di questo, a cui importa poco di stare a stupirsi e giudicare e piuttosto le possono proporre delle cure dopo averla visitata. Quel cocktail di medicine può essere equivalente all'azione di un classico farmaco psichiatrico, molto probabilmente molto blando, e soprattutto con alta probabilità di essere inadatto o controproducente, visto che lo gestisce da solo.
Quel che descrive non è "strano" in termini medici, e le produce sofferenza. Si faccia curare, direi con urgenza, e può iniziare dal servizio di pronto soccorso dell'ospedale più vicino, dal quale probabilmente chiameranno a parlare con Lei lo psichiatra di guardia.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini