Utente 341XXX
Gentili dottori,a causa di ansia e attacchi di panico e diagnosticata una sindrome depressiva,sto assumendo da 6 gg l'efexor 75mg e 2 compresse da 0,50 xtre volte al giorno.i primi tre giorni di assunzione sono stati tremendi,ho avutouna nausea ,tanto da vomitare e i tachicardia e giramenti di testa,danon reggermi in piedi 24h no stop,tanto è vero,che prima che assumessi l'efexor,ladose dello xanax era la meta' di quello che ho scritto,ovvero 3 compresse al giorno da o,50.
ora pero' ho dei fortissimi mal di testa e vertigini,volevo sapere,se posso assumere un antiinfiammatorio,tipo oki(ho letto che non si puo' assumere se prendo l'efexor) è vero?e per le vertigini prendevo vertiserc 2 volte al di da 24 mg.(prima di iniziare la cura)hoanche giramento di stomaco e non prendo copertura per lo stomaco.SONO DISPERATA,non riesco arintracciare ne' la psichiatra enel il mio medico di base,per sapere se posso assumere i medicinali che ho citato,in quanto,prima li prendevo tranquillamente solo con lo xanax,ma con l'efexor,ho paura,leggendo il bugiardino.SAREI grata se mi potesse aiutare,misento impazzire.grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
L'associazione di venlafaxina e ketoprofene può comportare l'aumento della tossicità di entrambi i farmaci, oltre a provocare un incremento del rischio di sanguinamento. Sarebbe opportuno optare per altri farmaci, sotto consiglio medico. Gli effetti che ha sperimentato potrebbero essere legati all'inserimento della venlafaxina direttamente a 75 mg al giorno. In genere questo tipo di effetti scompare in un arco di 7-10 giorni. Se così non fosse occorrerà parlarne con lo specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 341XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta immediata,ma al momento mi scoppia la testa e come detto pocanzi,non riesco a rintracciare il mio medico di base,sono disperata..soprattutto per le vertigini,in quanto in passato ho avuto una crisi pesantissima con vomito e giramenti di testa senza tregua.il vertiserc,almeno posso assumerlo o cisono controindicazioni anche per questo?? purtroppo sono soggetta a vertigini a causa di cervicale :( grazie ancora

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La scheda tecnica del vertiserc e quella dell'efexor non riportano controindicazioni sull'associazione venlafaxina betaistina. Tuttavia é opportuna la valutazione medica per decidere il da farsi in questo tipo di situazioni.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 341XXX

la ringrazio immensamente,per la sua cordialita',domani mattina ,andro' dal mio medico di base e gli spieghero' la situazione !anche perche' alla psichiatra le avevo accennato di questa maledetta cervicale e vertigini,ma mi aveva rassicurato ,che nel caso fosse accaduto,non ci sarebbero staati problemi,ma io avevo letto il bugiardino e lei dott.VASSILIS ha confermato la mia tesi.nel frattempo cerco di resistere,ma se vedo che prende il sopravvento prendo una comp.id vertiserc.Se posso chiederle un altro parere,approfittando della sua bonta' e gentilezza,volevo dirle,che con la cura che sto facendo,a quest'ora comincia la sonnolenza,ma quella vera,da crollare,un sonno incontrollabile,ma dopo un max di 4 ore sono gia sveglia.e passo cosi le notti insonni ,sperando che si faccia giorno e poi non ho forza(ovviamente)spero siano solo effetti passeggerise riguardano qst nuovo farmaco.lei che ne pensa?grazie ancora e mi scusi per il disturbo

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
A mio parere non é da sottovalutare il ruolo dello xanax in questo tipo di disagi. A che ora assume lo xanax e l'efexor?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 341XXX

solo l'efexor lo assumo sempre alla stessa ora,subito dopo pranzo(alle14) posso variare di un 10 minuti,invece lo xanax lo assumo al mattino ma mai allo stesso orario,piu o meno alle 11,poiche' devo andare a lavoro a mezzogiorno,(e mi sento coperta,perl'attacco di panico)il pomeriggio intorno alle 16,sempre nel caso non debba scendere o prima o dopo(sempre per lo stesso motivo citato sopra) e la sera piu o meno alle 20.30 ,ora ad esempio ancora devo assumerlo,per non addormentarmi(crollare )prima della mezzanotte (facendo fatica)

[#7]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se l'insonnia non migliora nell'arco dei prossimi giorni dovrà sentire lo specialista per valutare insieme il da farsi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#8] dopo  
Utente 341XXX

Buongiorno dott.Vassilis,mi scusi ancoraper il disturbo,ma sono confusissima e non so che fare.Dalla sua risposta non potevo assumere alcun tipo di FANS CONL'assunzione di efexor,per effetti colaterali,che mi hanno spaventata a morte,mentre il mio medico di base dice che posso assumere il tutto tranquillamente (oki,muscoril e voltaren)soffro di cervicale !adesso sono confusissimae preoccupata.INOLTRE STO ESEGUENDO UNA DIETA, E POICHE' HO PROBLEMI ad urinare,dicono che sia ritensione idrica,assumo il il detoxine...o almeno lo assumevo prima dell'assunzione dell'fexor.so che è un drenante ,ma ripeto sono cosi impaurita che non ho ancora il coraggio di assumerlo.scusi per la pesantezza,ma sono veramente turbata e impaurita da tutto.la ringrazio infinitamente per la sua pazienza e cordialita'.GRAZIE MILLE