x

x

Dubbi sullo zoloft

Buongiorno dottori,
Sono una ragazza di 20 anni e, dopo una serie di accertamenti di ogni genere in ambito gastroenterologico risultate negative, ho consultato un neuropsichiatra che mi ha diagnosticato un disturbo ossessivo-compulsivo nei confronti del vomito e delle malattie in generale con conseguenti disturbi alimentari (non ancora accertati perché devo ancora recarmi al centro neuropsichiatrico per disturbi alimentari come indicatomi). Mi è stata prescritta una cura farmacologica a base di Zoloft, 25 mg per i primi 7 giorni e 50 mg a seguire. L'unica cosa che mi ha detto il medico è che i primi 6/8 giorni potrei stare peggio (mi è stato prescritto xanax all'occorrenza). Ora, avendo solo 20 anni ho molti dubbi riguardo l'assunzione di antidepressivi, ovvero:
1. Leggendo in internet ho detto che per i DOC la terapia con zoloft è a dosi molto elevate e per molto tempo.. Mentre io arriverò a 50 mg per soli 3 mesi. La dose così bassa è forse imputabile al fatto che il mio è un disturbo leggero?
2. Sono sotto peso di 10 chili a causa di questo disturbo e ho letto che lo zoloft diminuisce l'appetito e fa dimagrire ulteriormente, è sempre vero?
3. L'effetto collaterale più comune è la nausea ed io, emetofobica fino al midollo, ho paura che mi aumenti. A dosi così basse può subentrare la nausea forte? È la mia maggior paura.
Scusatemi per tutti questi dubbi ma vorrei essere sicura prima di iniziare la terapia in quanto vorrei iniziarla con spirito positivo ma con tutti questi punti interrogativi la mia fiducia è piuttosto bassa.
Vi ringrazio.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3,7k 184 26
Gentile utente,
intanto le consiglio di esporre i suoi dubbi allo psichiatra che le ha prescritto la cura e che sicuramente le avrà fissato un altro appuntamento.
Le dosi per il DOC di qualunque inibitore della ricaptazione di serotonina (SSRI) sono più alte di quelle per la depressione.
Non capisco i 3 mesi; la terapia va iniziata con dosi basse, come sta facendo, e poi si aumenta gradualmente fino alla dose efficace, così non dovrebbe avere disturbi.
Il fatto che sia giovane è un vantaggio: più si aspetta a curare il DOC, più il disturbo diventa cronico e difficile da modificare.
Non vada a leggere tutto quello che trova su internet, la sertralina tra gli effetti collaterali può aumentare l'appetito (può non vuol dire che succede a tutti).
Saluti

Franca Scapellato

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta immediata! Le sono veramente grata.. Per i 3 mesi forse potrei aver capito male io, ora che ci penso potrebbe essere che dopo 3 mesi ci dobbiamo rivedere per il proseguimento della terapia. Ho iniziato stamattina con 25 mg, l'unica mia paura vera è la nausea.. Lo psichiatra ha detto che posso prendere il plasil se sto malissimo.
La ringrazio ancora!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio