x

x

Gamma knife nel doc in italia

Buongiorno,
ho letto l'interessante articolo del dott. Savino sulla stimolazione cerebrale profonda nel doc resistente. Mi sembra un po' cruenta come tecnica ma immagino che come estrema ratio possa essere accettabile.

Ho letto di risultati interessanti usando il gamma knife, che è vero che provoca un "danno" permanente ma dall'altro lato almeno non ti viene aperto il cranio.

Ad ogni modo mi chiedevo se la metodica avanzata del gamma knife nel doc sia da qualche parte già effettuata in Italia o sia solo x il momento una prerogativa extraeuropea (USA).

Grazie mille, saluti
[#1]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1,3k 75 11
Buongiorno, o quasi
il danno prodotto dal gamma knife, secondo gli ideatori, dovrebbe limitarsi ad una menomazione molto localizzata che rallenterebbe l'attività di alcuni gruppi cellulari (l'inibizione si ottiene in effetti anche con l'elettrodo ed il volume di tessuto inibito è proporzionale all'intensità dello stimolo). Il bersaglio nel DOC dovrebbe essere il braccio anteriore della capsula interna, bilateralmente. Al momento non mi risulta che in Italia sia stato autorizzato ma in altri Paesi sì e gli studi non mancano.
Interessante la sensibile percentuale di risposta e l'assenza, in pratica, di effetti secondari di rilievo

molto cordialmente

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio