x

x

Sospensione antidepressivo

salve, sono domenico ho 26 anni,sono stato quasi 2 anni in terapia farmacologia data dallo psichiatra di cui sono stato in cura,ho preso daparox come antidepressivo e rivotril come ansiolitico,soffro molto l'ansia,da circa 3 mesi ho scalato una goccia al giorno di daparox perchè avevo deciso di lasciare i farmaci da 30 gocce sono arrivato a 15 e da circa 10 o 15 giorni ho lasciato del tutto il daparox ,ma prendo ancora il rivotril che non me la sono sentita di lasciarlo,il rivotril di solito ne prendo 15 gocce pomeriggio e la sera 25 o 30 , a volte lo prendo anche 3 volte al giorno ,15-15.20,da un paio di giorni mi sento un po piu giù moralmente,il mio tenore di vita è pessimo,passo quasi tutto il giorno in casa al pc, al massimo faccio una passeggiata,ma non c'è molta differenza da come stavo quanto prendevo il daparox mi sembra,cmq volevo chiedervi se questo periodo estivo era meglio continuare a prenderlo oppure non c'entra la stagione??grazie per un eventuale risposta, saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38k 912 63
La riduzione è stata decisa dallo specialista?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2013 al 2014
Ex utente
buongiorno dott. no lo deciso io ne ho parlato con lo psichiatra e ha detto che se volevo potevo anche se a suo parere sarebbe stato meglio continuarla,anzi aumentare di nuovo di qualche goccia, l'ultima volta che lo visto,cmq ho diminuito molto molto lentamente lui diceva che potevo lasciarli anche in una settimana io ci ho messo 2 o 3 mesi per scalare e lasciarli.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38k 912 63
Non mi pare un approccio corretto avere informazioni su una riduzione che è sconsigliata e poi continuare a fare di testa sua.

La riduzione di farmaco è opportuna quando la valutazione dello specialista è orientata verso tale indicazione, diversamente dovrebbe seguire le indicazioni.

Attualmente, fa una richiesta simile attraverso un sito on line per sapere se assumere o meno il farmaco.

A mio avviso, deve avere una specialista di riferimento con il quale concordare il trattamento più adatto alla sua sintomatologia.
[#4]
dopo
Attivo dal 2013 al 2014
Ex utente
la ringrazio dottore,mi recherò al piu presto a parlarne con lo specialista che mi segue.saluti.