Utente
Buongiorno,
Sono attualmente in cura con cipralex 10 mg e xanax da prendere tre volte al giorno con dosi rispettivamente da 0.50, 0,25 e 0,50 mg. Mi è stata diagnosticata una sindrome ansioso depressiva dal medico di base a cui mi sono rivolto il quale mi ha indirizzato al centro di igiene mentale di zona. Attualmente sono seguito da una psicologa e uno psichiatra che mi ha prescritto tali medicinali. Sto seguendo attentamente le prescrizioni del mio psichiatra, ho avuto inoltre la remissione della nausea e l'appetito sta tornando lentamente, ma continuo ad accusare stanchezza, difficoltà di concentrazione, apatia e perdita dei miei interessi per l'intera giornata. Il sonno è regolare. Sono arrivato al 24esimo giorno di assunzione della dose di 10 mg di cipralex ma non avverto nessun miglioramento. Ho avuto un mese prima di iniziare il trattamento un attacco di panico che non si è più ripetuto. Ora, arrivato a questo punto mi sto scoraggiando e mi chiedo se il tipo di antidepressivo e il suo dosaggio sia adeguato alla mia situazione. Ringrazio per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Siamo ancora nei tempi entro i quali l'efficacia del farmaco può non manifestarsi appieno. Occorrerà attendere ancora almeno un paio di settimane prima di rivalutare la terapia con lo specialista di fiducia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it