Utente 381XXX
Salve dottori sono un ragazzo di 29 anni 75 kg per 1.76 avrei bisogno di chiarimenti , io stando a quanto detto dai medici della mia zona soffro di attacchi di panico ,anche se questo non mi quadra più di tanto , ho fatto parecchi esami del sangue sempre tutto negativo , ho fatto esame delle 24 h delle urine catecolamine : 
Adrenalina 14 
Noradrenalina : 37 
Dopamina : 415 
Cortisolo : 79 
Immunometria
Cortisolo mattino : 12.5 

Poi fatti vari elettrocardiogrammi risultati sempre con tachicardia sinusale .

Poi holter 24 h : 
Per tutta la durata della registrazione ritmo sinusale fc media 89 Bpm minima 54 massima 153 , un battito ectopico sopraventricolare , assenza di pause patologiche :
Fatto il 21/05/2013 
Ora però ho parecchi extrasistoli al giorno con cuore che sembra fermarsi per qualche attimo sono pericolose ???

Tiroide nella norma 

Fatto ecocardio con le seguenti conclusioni ;
Ventricolo sinistro nella norma di normali dimensioni con spessori parametrali nei limiti alti , cinetica globale e regionale conservate , 59% .
Normale parametri di riferimento diastolico .
Atrio sinistro e cavità destra nei limiti con vdx normocinetico.
Esami nei limiti di norma 
Mi è stata data mezza pastiglia di cardicor 2,5 al mattino tutti i giorni .
Gastroscopia risultata normale e nell'ultima visita dal gastroenterologo risultato malattia da reflusso gastroesofageo. 

Ho questi attacchi di panico con dolori al petto mani che sudano e fredde , nausea pancia gonfia , extrasistoli e pressione alta con spo2 nel sangue quando accade ciò sotto gli 80 , questi attacchi sono continui tutto il giorno sempre con senso di oppressione al petto giramenti di testa e gambe e corpo stanco , battiti sempre sopra i 100 giornalieri durante questi attacchi anche fino a 200 Bpm , prendo 25 gocce durante gli attacchi di lexotan , sono finito parecchie volte in pronto soccorso per questi sintomi ma dicono sia i medici sia lo psichiatra che sono attacchi di panico ma non ne sono convinto , anche perché nonostante i farmaci peggiora ma non migliora , tutti questi esami fatti 2 anni fa e possibile che il cuore si sia ammalato nel frattempo anzi che non abbia problemi al cuore ??? E possibile avere attacchi di panico 24 h su 24 h ed extrasistoli così forti oltre a tanta dispnea e paura di avete un'infarto ??? E avere dolori al petto continui ?? Oltre a sentirmi il cuore sempre che batte male ?? 
Ormai non vivo più non esco più di tanto da casa ho paura di andare a lavorare !!! 
Chiedo un consiglio anche a voi !!!!

[#1]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Che lei abbia problemi cardiologici è un fatto accertato, tant'è che assume farmaci e suppongo faccia controlli periodici nel merito.
Che lei possa avere anche attacchi di panico non c'è da stupirsi.
Come si dice: i guai non vengono mai soli.
Certamente è difficile capire se la tachicardia sia causata dal cuore o dagli attacchi di panico, ma è da poco che lei sta facendo esami e siccome è possibile che la risposta sia vera per entrambe, si dovrà solo migliorare la terapia cardiologica e psichiatrica.

Per quella psichiatrica la terapia attuale è solo sintomatica, e quindi non cura l'avvento di nuove crisi di panico. E' necessario usare tutti i giorni dei farmaci tipo gli SSRI, su ricetta dello psichiatra, per assicurararsi in modo definitivo contro l'emergere continuo di crisi.
Le crisi si fermano appunto con i farmaci da lei presi, ma sono due tipi di farmaci diversi. Uno ferma la crisi sul momento, l'altro, gli SSRI ad esempio, impedisce che inizino.

Si faccia seguire dal vivo costantemente da uno psichiatra e da un cardiologo, facendoli anche dialogare tra loro.
Dr. Manlio Converti

[#2] dopo  
Utente 381XXX

Caro dottore

Il problema è che nonostante io prenda cardicor i medici cardiologi dicono che sono sano e che il cuore e perfetto , e che i sintomi che ho sono solo legati ad attacchi di panico ,
Oppressione toracica , nausea , mani fredde e sudate , giramenti di testa dolore al petto e al braccio sinistro , nodo in gola ,malessere generale , cuore che batte male almeno non so se e una sensazione oppure è reale , ma io chiedo è possibile avere attacchi di panico 24h su 24h ???

Se come dicono il cuore e perfetto questi sintomi che ho 24 h su 24 h fanno parte degli attacchi di panico ???

Extrasistoli , dolore toracico , pressione alta , saturazione dell'ossigeno del sangue 80 ed avvolte sotto fa parte degli attacchi ???

Saluti e grazie

[#3]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Come ho già detto è possibile, per cui deve curare anche gli attacchi di panico, che in genere si curano con SSRI, con benefici che iniziano dopo due settimane di terapia.
Vada dal suo psichiatra dal vivo a farseli prescrivere subito e continui a farsi seguire dal cardiologo.
Dr. Manlio Converti

[#4] dopo  
Utente 381XXX

Salve dottore si ho già preso zoloft xanax citoplarm ecc ecc ma con scarsi risultati , ma come mai lei dice che ho problemi al cuore e i cardiologi mi dicono di no ???

Saluti

[#5]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Ho detto che non ho elementi per stabilire se lei ha o meno problemi anche al cuore. Per cui oltre alla terapia psichiatrica, che potrebbe anche includere farmaci come l'Amisulpride se altri non sono efficaci (ma quelli li ha assunti per almeno due mesi a dosaggio pieno?) dovrà appunto seguire i consigli del cardiologo.
Sono contento di sapere che siano negativi, ma non capisco perché lei ne abbia cercato più di uno e sul perché lei parli di extrasistolie e sospensioni del battito cardiaco ad uno psichiatra.
Dr. Manlio Converti

[#6] dopo  
Utente 381XXX

Salve dottore ne parlo qui perché mi è stato riportato che fanno parte degli attacchi di panico extrasistoli e tachicardia , per questo ne parlo con uno psichiatra!

Saluti

[#7]  
Dr. Manlio Converti

48% attività
16% attualità
20% socialità
MUGNANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Ma dovrebbe parlarne dal vivo, con tutta la documentazione medica con sè e non qui dove non possiamo leggere altro che quello che scrive...
Segua i consigli del cardiologo e dello psichiatra dal vivo, mostrando ad entrambi i materiali completi.
Dr. Manlio Converti