Utente 380XXX
Buonasera dottori volevo cortesemente sapere se prendere mezza pasticca di xanax da 0,5 mg equivalga a prendere 10 gocce di alprazolam che purtroppo trovo di un sapore orrendo.

Altra cosa che volevo chiedere riguarda l'insonnia. Oltre allo xanax, mi è stato prescritta una pillola di stilnox per dormire piu facilmente, tuttavia tale farmaco(stilnox) pur inducendo facilmente il sonno , non lo fa perdurare troppo nel senso che dormo non piu di 5- 6 ore mentre quando prendevo lo xanax per dormire facevo anche sonni di 8-9 ore con grande rendimento durante la giornata. In questi casi, esistono farmaci ipnotici piu forti oppure è possibile aumentare la dose dello stilnox a seconda del singolo caso?

[#1]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

0,5 mg di Alprazolam equivalgono a 20 gocce, non 10.

*Altra cosa che volevo chiedere riguarda l'insonnia

l'insonnia nella maggior parte dei casi è spia di una condizione. Non va curata stordendosi con calmanti e ipnotici, che spesso diventano inutili nel lungo tempo, anzi spesso sono una seconda patologia (la dipendenza da sedativi).



Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 380XXX

si infatti ho scritto mezza pasticca da 0,5 non una intera. Volevo però sapere se alprazolam gocce avesse qualche principio diverso dallo xanax in compresse, cioè se quindi potessi prenderne mezza pasticca anzicchè 10 gocce che come dicevo hanno un brutto sapore.

Per quanto riguarda leggera insonnia che ho, è una cosa che ho da tanto tempo ormai credo sia proprio io che sia fatto cosi purtroppo per questo ricorro a questi farmaci, non credo di aver bisogno d colloqui con psicologi

[#3]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

Non le ho consigliato di effettuare colloqui psicologici, anche perché adesso il suo problema non è certamente psicologico, ma una probabile dipendenza da sedativi.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 380XXX

Dottore per quanto riguarda la domanda dello xanax quindi posso sostituire le 10 gocce di alprazolam con mezza pasticca da 0,5 , ho capito bene?

Per quanto riguarda l'insonnia (che è comunque abbastanza leggera ) se non con dei colloqui ( di cui credo di non aver bisogno, pur essendo un ragazzo molto ansioso)o con i farmaci, come posso riuscire a dormire 8 ore come tutti? Sono uno dei pochi che conosco che passa un'ora(o anche due raramente ) nel letto senza prendere sonno. In piu dormo poco. Affronto però il giorno uno studio pesante di 9 ore e quindi questa cosa sta iniziando a crearmi problemi.

[#5]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

la sostituzione è possibile, certo.

Parla di insonnia leggera e poi dice che passa un'ora prima di addormentarsi e dorme poi poco. Dice che è molto ansioso e poi che non ha bisogno di un colloquio psicologico. Qualcosa non torna.

In ogni caso, le ripeto: "l'insonnia nella maggior parte dei casi è spia di una condizione", di qualcosa che non va. A lei le conclusioni.
Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 380XXX

bhe sono ansioso da quando ero piccolo credo che sia una parte del mio carattere non so se uno psicologo/ psicoanalista o altro possano risolvere qualcosa che credo faccia parte di me come la timidezza ecc... Grazie per le risposte comunque

[#7] dopo  
Utente 380XXX

Salve , volevo chiedere un'altra cosa.

Ho capito che il farmaco cura l'effetto ma non la causa, tuttavia mi chiedevo se oltre allo stilnox ci sono anche altri farmaci ipnotici piu forti, per cultura mia personale

[#8]  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
8% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Ci sono sedativi più potenti certo, ma che senso ha la sua domanda?
Sapere quale sedativo sia più forte degli altri non migliora la sua cultura.
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#9]  
Dr. Angelo G. I.  Maremmani

20% attività
8% attualità
8% socialità
PIETRASANTA (LU)
AREZZO (AR)
PISA (PI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2015
Salve,
l'uso di benzodiazepine nel lungo termine comporta nella maggior parte dei casi lo sviluppo di tolleranza e dipendenza con il conseguente aumento dei dosaggi a discapito di un miglior controllo sintomatologico.
Come consiglio, suggerirei di approfondire il disturbo d'ansia per, eventualmente, intraprendere una terapia specifica per l'ansia e di optare per farmaci ipnotici di tipo non benzodiazepinico (quali antiistaminici ad azione centrale).
Saluti,
Dr. Angelo GI Maremmani
angelogimaremmani@gmail.com