x

x

Ansia e pressione alta

Buongiorno Dottori,
Torno a scrivervi per un attacco di panico avuto ieri.
La scorsa settimana sono andato dallo psichiatra, parlando mi ha ancora sottolineato come a me si presenti l'ansia in situazioni di stress o quando credo di non avere il controllo della situazione.
Ieri sera ho visto i miei genitori stanchi e provati dopo un paio di giorni stressanti e, parlando di una persona in fin di vita, mi è preso un forte attacco di panico. Ansia, giramenti di testa, tremolio, paura di un imminente infarto o ictus...dopo una buona ora mi sono calmato, anche se il tutto è poi passato andando a dormire.
Non seguo una cura farmacologica, ho a disposizione dei psicofarmaci da assumere al bisogno, ma spesso cerco di calmarmi da solo evitando medicine.
Durante il panico di ieri ho voluto misurarmi la pressione tramite un apparecchio da polso che ho a casa...risultato: 141 su 102 e 87 battiti al minuto.
Questo valore mi ha mandato ancora piu in panico. La mia domanda è ora la seguente: è normale che la pressione sale cosi tanto in un momento di panico? Può avere gravi conseguenze?

Preciso che assumo bisoprololo 5mg tutte le mattine per un ritmo veloce e non per la pressione che solitamente è normale (quindi dall'assunzione all'attacco di panico di ieri sera erano passate piu di 12 ore) e che purtroppo sono un fumatore che sta cercando di snettere da tempo.

Grazie mille, cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Il trattamento dei disturbi d'ansia deve essere continuativo e non può essere demandato al bisogno per cui lei resiste ad assumere qualsiasi terapia.

È normale un rialzo pressorio durante una crisi ansiosa.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Attivo dal 2015 al 2019
Ex utente
Egregio Dottor Ruggiero,
La ringrazio per la sua risposta.

All'inizio della terapia con lo psichiatra (ormai 2 anni fa) mi era stato chiesto se volevo fare una cura farmacologica ma ho voluto provare senza, anche perche a suo tempo l'ansia era leggera. Non mi è piu stato chiesto finche all'ultimo consulto ne ho parlato io e il mio dottore mi ha prescritro questi medicamenti al bisogno...questo solo per far capire che non è stata del tutto una mia decisione ma una valutazione da parte dello psichiatra.

A parte questo, mi ripeterò ma e normale un cosi forte innalzamento della pressione? Sarà sbagliato guardare su internet, ma secondo dei "valori normali di pressione" sopra i 100 si parla di ipertensione grave di stadio 2.

Grazie mille ancora, cordialmente.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio