Utente 387XXX
Salve assumo abilify mantena 400 mg ogni 28 gg in fiala. La mia psichiatra mi ha prescritto degli esami di routine e degli esami del sangue più specifici in quanto da un po' di tempo ho una sete eccessiva, urino molto, ho la bocca sempre secca. Attualmente peso 75 kg e premetto ke dalla mia alimentazione sono banditi tot gli zuccheri perché nn mi piacciono e ke chiedo a voi delucidazioni in merito perché la mia psichiatra rientrerà dalle ferie soltanto il 3 agosto. Qsti i risultati: colesterolo totale 289 max 190, 7.48 max 4.92. Trigliceridi 185 max 150, 2.09 max 1.70. Tiroxina libera 7.82 min 7.90. Glucosio 5.14 max 5.55, 93 max 100. Emoglobina glicata 5.8 max 5.6; 40 max 38. EGFR 112.2 max 90. Rapporto albumina-creatinina 1.18 max 1.00. Ho letto da varie parti ke l'abilify può causare diabete visti i risultati degli esami mi consigliate di chiedere al pross controllo con la psichiatra di ridurmi la posologia visto ke sto molto bene e sono ben compensata? Grazie e buona giornata.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Lei aveva quei sintomi, quindi lo psichiatra le ha prescritto esami non di routine, ma per controllare il metabolismo del glucosio.

Può riportare il link di dove ha letto che l'abilify causa diabete ?

Cosa significa che sono "banditi" gli zuccheri dalla dieta perché non le piacciono. Se non le piacciono non c'è bisogno di bandirli.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 387XXX

Gentilmente Dr. Pacini vedendo le mie analisi crede che io possa sviluppare il diabete? La ringrazio molto x l'attenzione che vorrà prestarmi e colgo l'occasione per esprimerLe tutta la mia ammirazione per tutte le sue pubblicazioni sempre molto chiare e utili nonché x i suoi consulti sempre precisi e professionali. Buona serata

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Nel documento, che poi è quello generale di registrazione del farmaco, non si dice che fa venire il diabete. Sono una serie di informazioni a scopo cautelativo. L'unico dato è che negli studi non risulta che i pazienti sviluppino diabete.
Dopo di che, poiché come per tutti gli altri ci sono dei casi sospetti, si invita a controllare caso per caso.
Cosa che è stata fatta nel suo caso. Nel suo caso c'è solo l'emoglobina glicata lievemente sopra, e i sintomi.

lei prende solo abilify ? O anche , per caso, altri farmaci, tipo litio ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 387XXX

Grazie Dr. X avermi risp no nn ho mai preso il litio. Devo preocc x via dell'emoglobina glicata??

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
La lettura degli esami del sangue richiede la presenza della sua psichiatra e non c'è motivo che lei si allarmi per degli esami del sangue.

Quando sarà il momento la sua curante le darà le delucidazioni opportune.

Abilify manteina non provoca insorgenza del diabete ed è utile al miglioramento del metabolismo glucidico nei pazienti che hanno avuto problematiche metaboliche con l'utilizzo di altri antipsicotici atipici.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Chiedevo perché avevo visto anche gli esami della tiroide, di cui non capivo il motivo.

Io mi confronterei con il medico di base finché fino al ritorno del suo psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it