x

x

Stati ansiosi: Zoloft (sertralina) e paroxetina

Gentili dottori vorrei chiederVi se é vero che lo Zoloft (Sertralina) abbia un effetto più antidepressivo anziché ansiolitico ?

Leggevo la risposta ad un precedente consulto (del 2007) nel quale si sosteneva che la paroxetina sia maggiormente indicata. Corrisponde al vero? Oppure é solo una questione di dosaggi ? Quali ad esempio?

Distinti saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Lei quale farmaco ha ricevuto in prescrizione? Quale è la sua diagnosi?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Zoloft 50mg, la sera. Sono alla 5 settimana.

Purtroppo dalla cura ho ottenuto nausea (rimasta come effetto collaterale), permanenza di agitazione interiore, tremore, disturbo del sonno, scarsa concentrazione, senso di stanchezza e pensiero focalizzato sul corpo.

La diagnosi e' Disturbo di Ansia Generale, con crisi acute sfocianti in attacco di panico a ripetizione (forse intervallati da ansia anticipatoria).

In queste circostanze, specie nelle recenti crisi acute, ho avvertito tutta la sintomatologia (senso di mancanza di respiro, tremori, sudorazione, stanchezza, apatia, irrequietezza, etc) che potrebbero durare per ore ed ore, giorni e giorni.

Gli attacchi di panico seppur dirompenti hanno una durata limitata. Nel mio caso, no.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Il dosaggio del farmaco potrebbe non essere sufficiente ed andrebbe rivisto.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta. Il senso di nausea perdurante, oltre ad una frequente stimolo di ricorrere al bagno, e' legato al farmaco?

In particolare la nausea, senso di stomaco scombussolato, e' destinata a scomparire o necessita di un ulteriore medicinale?

Oppure puo' essere un aspetto legato alla sfera ansiogena? Ovvero riflessi del farmaco non ancora pienamente funzionante?

[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,5k 868 56
Se non lo assume a stomaco pieno il senso di nausea è piuttosto forte
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore, a seguito della visita specialistica, la psichiatra ha prescritto un progressivo cambio di medicinale: da Zoloft 50mg a Cipralex 10mg.

Confermata la diagnosi di stati ansiosi con episodi attacchi di panico, ha riferito che nel Nord Europa - Svezia, Norvegia, Finlandia, Daninarca - prevalentemente viene utilizzato l'Escitalopram anziche' Paroxetina ("piu' utilizzato al sud Europa") o Sertralina - che in talun casi puo' risultare non efficace o non ben tollerata -.

E' stato valutato la possibilta' di un aumento dello Zoloft (100mg). Per gli effetti collaterali (nausea) della mancata remissione della sintomatologia ansiosa nelle 5 settimane, mi ha consigliato per il cambio di farmaco in due/tre settimane.

Cosa ne pensa? Veramente Cipralex è un farmaco maggiormente utilizzato per i disturbi d'ansia?

La cosa mi ha incuriosito. Spero sopratutto porti buon risultato.

Cordiali saluti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio