x

x

Ansia,attacchi di panico con depressione

cari dottori vorrei porvi una domanda in verità prendevo xanax da 1 mg il classico.... adesso sostituito con quello a rilascio prolungato sempre da 1 mg più paroxetina da 20 mg questo da quando avevo 20 anni tutt'oggi li prendo ancora perchè i disturbi ci sono sempre .... cmq in questo periodo mi è capitata una reazione di sentirmi svenire come collassarmi poi è passata e mi sono ricominciati attacchi di panico più frequenti ansia e agitazione,,, e sento dei sintomi come bruciore improvviso,calore, e punture come se fosse un ago infuocato... ovvio questo ve lo spigo a parole mie !!!!! cmq sono andato dal psichiatra e mi ha detto che la paroxetina non ha più il suo effetto dopo tutti questi anni,, e quindi mi vuole farlo sostituire adeguatamente con Ezequa prima da 30 mg e poi quello da 60 mg... e in una settimana togliere paroxetina per sempre con questa Ezequa!!!!!! la mia domanda secondo voi può andar bene il tutto oppure no??? grazie anticipatamente..
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 39.8k 927 271
Gentile utente,

Non vedo attinenza con una diagnosi di panico. Né comprendo che significa che non funziona più la paroxetina, la quale peraltro non è a dose massima. Non si capisce neanche di preciso perché due medicinali associati per 20 anni, di cui uno è lo xanax (che per anni è stato a rilascio rapido, quindi non indicato nell'assunzione continuata).

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto