x

x

Un disturbo ossessivo compulsivo

Buongiorno a tutti, cari dottori. Vi scrivo perché sono affetto da un disturbo ossessivo compulsivo da ben 7-8 anni e non sono mai stato da uno psichiatra per chiedere aiuto, ma questa intenzione che porto con me la concretizzerò la seguente settimana perché sono stanco di essere "schiavo, servo" di me stesso. A questo disturbo sono sicuro (lo rilevo dai sintomi) sia costellato un disturbo depressivo che credo sia conseguente al DOC. Ma sono anche sicuro che a causa di tanti eventi di natura socio-familiare il mio umore è persistentemente depresso. Ho intenzione di intraprendere una psicoterapia con uno psicologo e di recarmi da uno psichiatra per una terapia farmacologica. Potrei conoscere più o meno qual è la terapia farmacologica che mi consigliereste?
Ho deciso di chiedere aiuto perché i rituali sono assurdi e quando nel tempo alcuni scompaiono, perché è come se riuscissi ad incanalare l'ansia in altre vie, percorsi (cioè nuovi rituali), ecco che ne subentrano di nuovi. Tempo fa ero costretto a contare ad alta voce fin quando arrivavo a un numero e poi mettevo in atto le compulsioni. Nel tempo ho notato una diminuzione e poi un aumento notevole dei pensieri ossessivi e la nascita consequenziale di ulteriori compulsioni riguardo l'ordine... Potreste, come già detto sopra, consigliarmi, indicarmi una terapia farmacologica? Cioè secondo il vostro parere esperto, quale terapia mi indichereste? Grazie infinite. Aspetto una vostra risposta.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
La terapia sarà stabilità dallo psichiatra che la visiterà direttamente secondo la diagnosi che scaturirà dalla visita e la sua condizione generale.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta dottore. Ma lei che terapia indicherebbe? Per curiosità glielo chiedo. È chiaro che mi atterrò alla terapia che mi verrà prescritta, ma lei di primo acchito cosa mi indicherebbe? grazie ancora.
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Non può fare questo tipo di richieste
[#4]
dopo
Utente
Utente
Potrei sapere se guarirò e tornerò a leggere i libri senza tornare indietro e rileggere frasi già lette? E se riuscirò a pensare e vedere il mondo più positivamente? Grazie.
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 38.1k 913 63
Intanto inizi a curarsi e poi si vedrà
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore, perdoni questa mia digressione, ma lei cosa ne pensa del fatto che l'omosessualità sia stata tolta dal DSM III, e che quindi ora nella versione attuale del DSM non compare l'omosessualità come categoria nosografica?
Al di là di questo, le comunicherò la diagnosi che effettuerà lo psichiatra e la terapia farmacologica che mi sarà prescritta, e niente, le scriverò al più presto e grazie ancora delle tue risposte.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Buonasera a tutti, dottori. Sono stato dal mio medico di base e gli ho spiegato un po' la situazione mia personale riguardo al disturbo ossessivo compulsivo e lui mi ha segnato una visita psichiatrica e mi ha prescritto "Stiliden" da prendere al mattino, 20 mg. Andrò al più presto a fare la visita psichiatrica. Comunque, cari dottori, che ne pensate di questa terapia farmacologica? Riguardo agli effetti collaterali del farmaco? Grazie.