Utente 460XXX
Gentili dottori mi è stata diagnosti cata una nevrosi d'ansia orientata in depressione. I miei sintomi sono ansia forte e depersonalizzazione. Sto prendendo da quasi 20 gg mezza compressa di anfranil da 75 + 1 compressa di control da 1mg la mattina e a mezzogiorno mentre la sera assumo un compressa di anfranil e una compressa di control da 1mg, inoltre da oggi prendo 5 gocce di serenase da 2mg la mattina, mezzogiorno e sera. Ancora non ho avuto risultati. Quanto tempo devo aspettare per sentire qualche risultato?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La diagnosi non è chiara, ammettiamo che equivalga ad un qualche disturbo d'ansia, che è vago.
Una terapia del genere è composta da anafranil che a 20 gg è ancora ingiudicabile (troppo presto), e altri farmaci di cui uno è un ansiolitico, dall'azione immediata e temporanea, e il serenase che però non è chiaro quale funzione debba avere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Il serenase me l'ho ha prescritto perché avevo l'ansia forte e le gambe intorpidite. Non ostante prendessi la terapia control anafranil

[#3] dopo  
Utente 460XXX

Il mio problema è che non mi sento più io, mi sento sempre ansiosa, non riesco a stare con gli altri ho bisogno di guardarmi allo specchio per ritrovarmi. Vorrei sapere se la terapia che sto seguendo è valida.

[#4]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
I tempi di risposta sono ancora brevi.

Devono passare almeno 4 settimane a dose piena.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#5] dopo  
Utente 460XXX

Ma Vi sembra una terapia valida?

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Cosa significa valida ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 460XXX

Che può farmi tornare in me

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questa è una domanda generica, come dire se la cura le è stata data per farla star meglio... non credo voglia fare una domanda del genere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 460XXX

No voglio dire I farmaci sono giusti per curare il mio problema?

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, ma che senso ha andare da un medico, e poi chiedere se semplicemente sono giusti ? Per quale motivo dovrebbe pensare che il medico le ha prescritto una cura sbagliata ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
Utente 460XXX

Perché ancora non ho una risposta da questa cura......

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Su questo abbiamo già risposto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#13] dopo  
Utente 460XXX

Volevo porgerle un altra domanda. Ammettendo che col passare dei giorni io stia meglio, e pian piano il psichiatra mi riduca le dosi, potrei pensare ad una eventuale gravidanza?anche se assumo questi farmaci??

[#14]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In generale, non tutti i farmaci sono in assoluto controindicati in gravidanza. La valutazione si fa caso per caso e facendo riferimento ai dati eventualmente disponibili (non spesso, poiché non si compiono studi apposta sulla gravidanza, ma ci si limita a osservare casi che si sono verificati).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#15] dopo  
Utente 460XXX

Anche il serenase protrebbe essere utilizzato, eventualmente??

[#16]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo lo valuterà il suo medico se e quando avrà senso porsi il problema. Se vuole tentare di rimanere incinta lo avvisi ovviamente prima.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 460XXX

Gentili dottori oggi è una settimana che prendo le gocce di serenase 5gocce al mattini 5 a mezzogiorno e 5 la sera e mi sento stordita, agitata, e avverto il tremore alle mani? Possibile che siano effetti indesiderati del serenase???

[#18]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il tremore del serenase è tipicamente un tremore "a riposo"; cioè non associato a movimenti, e concomita ad una certa rigidità.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 460XXX

Gentili dottori vorrei sapere se la iperprolattinemia può causare ansia?

[#20]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Vedo che si sta documentando da sola con il rischio di far confusione su elementi tecnici di cui non conosce i significato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 460XXX

Io ho la prolattina alta non vorrei che sia una probabile causa di quest' ansia che non mi lascia vivere.?

[#22]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La prolattina alta è collaterale al serenase. Quanto all'ansia, in generale il serenase non è agitante.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 460XXX

Gentili dottori oggi sono 30 giorni che assumo 1 compressa di control da 1mg mattina mezzogiorno e sera e mezza compressa di anafranil mattina e mezzogiorno e una intera la sera,ma, sento ancora l'ansia che mi blocca. Come è possibile?

[#24] dopo  
Utente 460XXX

Gentili dottori è dal 26 luglio che sto facendo la seguente terapia per disturbi di ansia ossessiva. Prendo 1compressa di control da 1 mg al mattino a mezzogiorno e la sera, mezza compressa di anafranil da 75 la mattina e a mezzogiorno e1 intera la sera inoltre dal 3 settembre prendo in aggiunta mezza compressa di eumitil da 20 la mattina e mezza a mezzogiorno e questa benedetta ansia ancora non passa. Quanto devo aspettare ancora???

[#25]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Vedo che il medico il 3 Settembre ha preso atto della non risposta e le ha integrato la cura. Presumo che le sia stato detto più o meno dopo quanto ha senso misurare la differenza, cioè un mese.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it