Trigliceridi alti ed effetti collaterali dell'olanzapina

Salve, mi presento sono un ragazzo di 21 anni che recentemente (7 o 8 mesi fa) ha iniziato ad assumere antidepressivi non per depressione, ma per insonnia. Ho iniziato con il trittico 50 mg prima di coricarmi la sera, ma siccome i sintomi di rintontimento erano piuttosto marchiati durante il di , con il consiglio del mio medico di famiglia abbiamo deciso che mi sarei fatto visitare da uno specialista e quindi di cambiare terapia. Ripeto il disturbo era insonnia grave (prima di prendere il trittico erano 3 giorni che non dormivo). Ora, mi sono fatto visitare, e la psichiatra mi ha prescritto Trittico 25 mg Tavor 0.5 mg e Olanzapina da 2.5 a 5 mg (a seconda di quanta dose minima fosse necessaria) prima di coricarmi, la mia condizione è di insonnia e ansia. Uso anche un po' di gocce di melatonina per dormire sicuro. Quindi, io ho iniziato da subito a prendere solo 2.5 mg di Olanzapina (quindi una dose relativamente bassa ) e le altre elencate prima ma ciò che non ho potuto non notare è che da totale rintontimento da trittico sono passato ad una persona con zero emozioni con l'Olanzapina. Per non parlare dei livelli di zuccheri alti, che, per tenerli a bada ingoio aglio crudo mattina e sera su consiglio del mio medico per mantenere i livelli di trigliceridi a bada, perché comunque non sono aumentato molto di peso sto mantenendo i 65 (prima pesavo 58) da un paio di mesi, riesco a controllarmi sul cibo, ripeto forse perché la dose di olanzapina è bassa. Ora volevo sapere, siccome io sto dormendo, ed anche bene, quando sarà necessario che io smetta di assumere questi farmaci perché comunque si sentono gli effetti collaterali dell'Olanzapina quali sonnolenza ed emozioni azzerate. Presto inizierò a lavorare e il mio medico mi ha detto che siccome non sono depresso(non lo sembro proprio per niente..) o non ho altri tipi di disturbi (schizofrenia etc..) una volta iniziato a lavorare il mio umore si stabilizzera e con esso la mia insonnia scomparirà e potrò realmente smettere di prendere la 'pillola magica per dormire' . Se mi permettete, vorrei un consiglio da voi su come smettere e quando, siccome sono dubbioso sul fatto che devo ancora continuare il trattamento nonostante non sia depresso ne niente, solo insonnia. Grazie del tempo attendo risposte
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.2k 967 62
La decisione della sospensione deve essere presa dal suo psichiatra attraverso una visita diretta.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cos'è il colesterolo? Funzioni, valori normali, colesterolo HDL e LDL, VLDL, come abbassare il colesterolo alto, dieta, rimedi, statine e farmaci anticolesterolo.

Leggi tutto