Utente 411XXX
Buonasera a causa di un colon irritabile che mi perseguita dal 2009 con sintomo principale meteorismo (sindrome della flessura epatica), la mia vita era andata in frantumi, aiutato dai miei genitori,mi portarono anni fa dallo psichiatra che fino ad oggi mi ha aiutato a convivere con il mio problema. Nel corso degli anni ho preso daparox levobren e olanzapina principalmente. Premetto che non ho mai preso dosaggi molto elavati . Attualmente dopo anni di terapia prendo soltanto un quarto di compressa di EUTIMIL 20MG la mattina e un quarto la sera. Fino a venti giorni fa prendevo anche un quarto di OLANZAPINA LILLY 5MG ( di olanzapina lilly la dose massima che ho preso in questi anni di terapia è stata metà compressa). Ovviamente lo scalo di olanzapina lilly e stato graduale e ne prendevo solo un quarto da ormai due mesi e mezzo. All ultimo controllo effettuato dal mio psichiatra ha deciso di togliermi del tutto l onzapina. Adesso l unico problema è che mi sembra di essere tornato indietro... Non riesco piu a dormire la notte e i sintomi del colon irritabile(meteorismo) con cui riuscivo a convivere, sembrano essere peggiorati e ritornati forti come un tempo... Sto cercando di resistere e tenere duro anche perchè non voglio diventare dipendente dagli psicofarmaci... e nn voglio prenderlo nuovamente, l olanzapina inoltre mi aveva provocato ogni volta che lo prendevo anche un aumento significativo del peso e dell appetito, ovviamente ogni volta che stavo meglio e il medico mi diminuiva il dosaggio dimagrivo anche perchè cercavo di darmi una regolata sul cibo e giocavo ogni tanto a calcetto facendo un po di attività fisica.
Ho letto tante cose su questo farmaco su internet anche non belle...
Vorrei sapere da voi se è normale che io adesso stia cosi nuovamente peggio di prima, e se è solo questione di tempo nel fatto che devo abituarmi visto che adesso non lo prendo piu dopo anni ..
Grazie mille in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Portuesi

28% attività
20% attualità
16% socialità
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Obbiettivamente il suo e un dosaggio cosi basso che potrebbe essere sospeso senza drammatici peggioramenti. L ' olanzapina, per quanto sia stata usata nel trattamento dell' ansia, non ha un indicazione ufficiale in tal senso. A questo punto cercherei una terapia farmacologica più mirata e con meno effetti collaterali.
Dr Giovanni Portuesi

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Dottore innanzitutto la ringrazio per la celere risposta.
Io pensavo che dopo tutti questi anni mi avesse creato dipendenza.. anche perchè le ripeto mi sembra di essere tornato indietro e non riesco piu a dormire la notte.. Quindi dottore quale sarebbe la terapia farmacologica che dovrei effettuare piu mirata e con meno effetti collaterali ?
Parla sempre di terapia con psicofarmaci ?