Utente cancellato
Salve
Sotto controllo di uno specialista sto seguendo da 4 giorni una terapia con olanzapina ( zyprexa ).

In attesa della visita di controllo dallo psichiatra avrei bisogno di sapere solo una cosa.
L'olanzapina dopo quanto tempo fa effetto? Giorni, settimane o mesi ?

Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Su quale diagnosi ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
466986

dal 2017
Salve
La diagnosi è ansia generalizzata con insonnia e pensieri ossessivi, scatti d'ira che peggiorano prima del ciclo mestruale.
Non ho psicosi.

Ho già provato tutti gli ssri ma sospesi per effetti collaterali intollerabili quali insonnia e disturbi sessuali .

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora come terapia è strana. Perché, togliendo anche gli ssri in blocco, ci sono altri farmaci per l'ansia generalizzata e il disturbo ossessivo, questo così da solo di solito è indicato per altro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
466986

dal 2017
Il mio curante ha ritenuto che l'olanzapina può essere adatta ai miei disturbi anche se non ha le indicazioni ufficiali per disturbi di ansia.
Mi ha spiegato che è un uso off label e che la molecola ha anche effetti ansiolitici.

Comunque io non sto chiedendo pareri sulla terapia, cosa di cui mi ha ampiamente spiegato il mio curante.

In attesa della visita di controllo vorrei solo sapere se l'olanzapina fa effetto dopo giorni settimane o mesi.

Grazie

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, più che ansiolitici, di trattamento dei disturbi d'ansia. Sì, può darsi, ma ce ne sono altre di molecole, non saprei perché passare ad un farmaco alternativo subito come seconda opzione.
E' appunto quello di cui stiamo ragionando: se la si usa su un disturbo d'ansia, i tempi di risposta sono abbastanza rapidi, ma non se invece la si è scelta perché oltre all'ansia ci sono altri motivi, allora il ragionamento cambia un po' così come i parametri per stabilire se sta funzionando.
Inoltre, se ne avete discusso, le avrà detto più o meno dopo quanto la vuole rivedere, e quella più o meno sarà la tempistica con cui la terapia è giudicabile.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
466986

dal 2017
Allora si oltre all'ansia ho pensieri ossessivi, rimuginazioni eccessive, e scatti di ira.
Tutto questo poi aumenta prima del ciclo.
Ho provato anche benzodiazepine ma da meglio di me che danno dipendenza e assuefazione.
Poi stabilizzatori dell'umore ma con scarsi risultati.
Prima dell'olanzapina ho provato altri antipsicotici.
Modalina con scarsi risultati e mi dava insonnia.
Risperdal con buoni risultati anche sulla sindrome premestruale ma purtroppo ho dovuto sospenderlo a causa di effetti collaterali quali insonnia tachicardia e aumento della pressione sanguigna.
Seroquel sospeso causa torpore eccessivo e irritabilita' .

Ho provato di tutto anche triciclici ma mi davano anch'essi disturbi sessuali e qualcuno mi aumentava l'irritabilita'.
C'è da precisare una cosa.
Quando prendevo gli ssri l'umore si alzava troppo ed avevo irritabilità e aumento dell'aggressività.
Quindi per questo il mio curante ha optato per gli antipsicotici e per ultimo olanzapina.

A questo punto vorrei sapere se sui pensieri ossessivi e gli scatti di aggressività l'olanzapina impiega più tempo per fare effetto rispetto all'ansia.

Sull'insonnia ho già dei miglioramenti perché la sera mi addormento con più facilità rispetto a prima e avevo anche molti risvegli durante la notte. Adesso al massimo mi sveglio una sola volta durante la notte.
L'ansia è diminuita.
Gli scatti di aggressività/impulsività sono diminuiti.
Ma i pensieri ossessivi e le rimuginazioni ci sono ancora.

Per questo mi chiedevo quanto tempo impiegato l'olanzapina per fare effetto.

Comunque il mio curante mi ha detto che la visita di controllo sarà tra un mese circa.
La terapia l' ho iniziata esattamente 5 giorni fa.

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Scusi ma il discorso non torna con quel che diceva prima.

Lei elenca una serie di cure che non sono cure per i disturbi d'ansia, ma per i disturbi bipolari, poi dice infatti che gli antidepressivi la agitano. Il tutto descrive un profilo diagnostico che non è quello di un disturbo d'ansia, e sarebbe anche strano che uno avesse preso risperdal, olanzapina e stabilizzatori dell'umore, e fosse stato invece male con i farmaci indicati per quel disturbo.

Quindi chiaritevi meglio col medico sulla diagnosi e poi avrà senso parlare di tempistiche.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
466986

dal 2017
Sì gli antidepressivi chi più chi meno dopo un po' che li prendevo mi davano agitazione/nervosismo e quindi mi aumentavano gli scatti d'ira.
Per questo motivo poi ho provato stabilizzatori dell'umore ma con scarsi risultati.
E poi in seguito antipsicotici dei quali il risperdal con buoni risultati sia sui pensieri ossessivi che sull'ansia, e sugli scatti di aggressività in particolare attenuazione della sindrome premestruale...sospeso purtroppo per insonnia e tachicardia con innalzamento della pressione sanguigna.

Comunque il mio curante ha detto che non ho il disturbo bipolare.
Ricordo che glielo avevo chiesto.
Mi ha confermato un disturbo di ansia, pensieri ossessivi. E ha anche usato un termine: Disforia.
Ma non mi ha diagnosticato bipolarismo.
A parte qualche sbalzo di umore prima del ciclo mestruale ho un umore stabile e conduco una vita stabile in generale.

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Guardi, tutte le cose che ha detto invece farebbero pensare al contrario, per cui il discorso non torna per niente.
Disforia significa solo malumore.
O i termini usati non corrispondono a loro significato tecnico, oppure c'è qualcosa che non collima tra diagnosi e terapie, e reazioni ai medicinali.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
466986

dal 2017
Allora io la ringrazio per il suo intervento ma si sta andando un po' fuori binario.
Io non sto chiedendo consiglio sulla terapia ma un informazione tecnica.
Il mio curante mi ha detto che non ho il disturbo bipolare. Penso che ne saprà di più visto che ho fatto un colloquio con lui .
Non ho scritto qui per discutere se la diagnosi sia o meno giusta.
A me interessa sapere solo in genere dopo quanto fa effetto l'olanzapina, se si tratta di giorni,settimane o mesi.
Nulla di meno nulla di più.

Grazie

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Benissimo, ma vedo che non comprende le risposte. I tempi di azione dei farmaci variano con la diagnosi. E anche cosa uno deve aspettarsi per misurare la risposta.
Poiché questo punto non è chiaro, insisto sulla necessità di chiarire la diagnosi, perché è inutile dire che "non ha" casualmente tutto ciò che poi le descrizioni e le cure scelte porterebbero invece a pensare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it