Citalopram 10 mg

Salve,

vorrei un consulto da parte vostra riguardo all'assunzione di citalopram a 10 mg (metà pastiglia da 20).
Soffro di disturbo bipolare di tipo I e al momento sto assumendo Resilient (litio) in regime e olanzapina.
Mi è stato prescritto dalla mia psichiatra il citalopram poiché soffro di fobia sociale e depressione (a breve inizierò la psicoterapia).
Ormai sono già tre settimane che assumo il citalopram ma ancora nessun beneficio. Può il citalopram sottodosato essere efficace per il mio problema?
Ho paura che non faccia effetto leggendo online che la dose minima terapeutica è di 20 mg.

Vi ringrazio anticipatamente.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.2k 1k 63
In realtà in evidenza di disturbo bipolare il trattamento con antidepressivi deve essere piuttosto cauto e non penso sia possibile portare la dose alla dose terapeutica.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio della risposta. Sapevo di questo. Ma comunque a metà della dose terapeutica funziona per la fobia sociale e la depressione? La psichiatra mi ha detto di si ma vorrei comunque un altro parere medico.
[#3]
Utente
Utente
E' quasi un mese che assumo 10 mg di citalopram ma ancora nessun risultato! Devo attendere ancora affinché faccia effetto o a tale dose è inefficace? Ho paura di aspettare ancora un altro mese in questa condizione a dose maggiore affinché faccia effetto. O un mese è presto per valutare?

Cordialmente
Disturbo bipolare

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto