x

x

Terapia per ansia e disturbo borderline

Salve
Lo specialista mi ha diagnosticato disturbo di ansia generalizzata e disturbo borderline.
Gli antidepressivi , soprattutto ad alto dosaggio, da soli mi agitano, mi danno una sensazione di irrequietezza.
Così la nuova terapia è la seguente :
Lamictal 50 mg al giorno da aumentare gradualmente a max 100 mg.
Trittico rilascio prolungato 25 mg la sera.
Il trittico è stato scelto perché rispetto ad altri antidepressivi è più sedativo ma mal reggo anche il dosaggio più basso da 75 mg.
Così per l'ansia e per favorire il sonno mi è stata data la dose di 25 mg rilascio prolungato al posto delle benzodiazepine che come ben sapete danno assuefazione e dipendenza.

Vorrei un parere sulla terapia; se è adatta per i miei disturbi. E dopo quanto tempo fa effetto se giorni o settimane.
Ho dimenticato di chiedere queste cose allo psichiatra e la prossima visita è tra un paio di mesi.

Grazie
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
Gentile utente,

Il lamictal è indicato per il disturbo borderline, ci metterà un po' a essere giudicabile perché va aumentato piano.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

[#2]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Salve

Grazie per la risposta.
Si in effetti ho iniziato con il lamictal 25 mg per due settimane e da pochi giorni sono a 50 mg.
Quindi per arrivare a 100 mg manca ancora un mese e mezzo.

Per quanto riguarda il trittico cosa ne pensa del dosaggio da 25 mg a rilascio prolungato?
È adatto per l'ansia? Sul foglietto illustrativo c'è menzionata solo la depressione con o senza ansia come condizione da curare.
Mi da una sensazione di sedazione e mi facilita il sonno ma sono solo due settimane che lo prendo.
Ci vogliono anche per questo dalle 2 alle 4 settimane per fare effetto sull'ansia come per gli ssri?

Grazie
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
E un farmaco che si presta a vari usi, a quella dose non agisce da antidepressivo ma effettivamente si usa genericamente nei disturbi d'ansia.
La terapia va però considerata nel suo insieme, non separata per sintomi.
[#4]
dopo
Attivo dal 2017 al 2017
Ex utente
Il mio curante sostiene che lo stabilizzatore dell'umore da solo non basta per l'ansia e il sonno.Per questo al posto delle benzodiazepine ha optato per il trittico.
Vorrei solo sapere se il trittico come gli ssri ha effetto dalle due alle 4 settimane minimo.

Grazie


Cordiali saluti
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.3k 930 271
La questione è la cura rispetto alla diagnosi, non si ragiona sempre per sintomi facendo una composizione di medicinali di cui uno serve all'ansia, l'altro all'umor etc.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto