Utente
Gentili dottori,

3 anni fa ho assistito ad una situazione che tutto ora non riesco a capire e che collego sia la causa del disturbo che manifesto.
Mi è stato detto che un uomo guardava le parti intime di un altro uomo, niente di anormale , dato che cmq non sono omofoba o altro ,se non fosse che ha stravolto, credo, le mie normali funzioni cerebrali.
Da allora ho avuto sempre questa ossessione che a volte non riesco a fermarla di avere una conversazione con un uomo e di guardare giù in basso e le parti intime , mi assale un tale imbarazzo che non riesco a comunicare e cerco di andare via il prima possibile prima che qualcuno si accorga di ciò che ho fatto, anche se sono in mezzo ad una conversazione veramente interessante.
Non so più come uscirne, mi viene da piangere, non capisco perché non posso risolvere questo disagio , mi vergogno talmente tanto , ultimamente l ho fatto con persone molte vicine a me , una volta con mio padre.. e non so se loro se ne sono accorti ma io vorrei risolverlo, ho paura che possa essere per tutta la vita , voglio avere una vita normale, come ero prima. Non ne ho mai parlato con nessuno, ho paura che possano vedermi come una maniaca sessuale o peggio
ci sono delle cure o dei farmaci ?
pensate che sia stato un trauma ciò che mi dissero ? che abbia influenzato così tanto la mia vita? come posso risolvere?
cerco di non pensare in quei momenti in cui sono con un uomo e avere una normale conversazione  però è difficile , è come se il mio cervello fosse stato influenzato talmente tanto da quell`evento che sembra lo ripeta con me , come se non fossi io, come se esso mi  comandasse .
Ci sono altri momenti in cui non mi concentro mentre le persone mi parlano perché accanto o di passaggio c è qualcuno che passa , e allora guardo loro.
Tutti questi miei comportamenti "strani" o più ben definiti malati si sono formati e sempre più accentuati tale che ora la associo ad una malattia ossessiva e sento la necessità volermi curare

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe avere un quadro di tipo ossessivo che può essere trattato con terapie appropriate che potranno essere valutate da uno specialista in psichiatria con visita diretta.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72