Utente 345XXX
Gentili dottori,
circa l'8 Dicembre scorso, ormai stanco degli effetti collaterali sulla libido indotti dai farmaci che prendevo da mesi continuando ad avere giorni alterni di benessere (pochi) a quelli di malessere (tanti) decisi d'impulso e per disperazione di sospendere i farmaci. So che è stata una scelta temeraria (per non dire stupida), ma la libido è tornata presto ad ottimi livelli e sono stato bene una settimana. Poi mi sono risentito di nuovo molto male, quindi tornato dallo psichiatra mi ha prescritto Wellbutrin 150 x 2 e Mirtazapina 30 x1. Ormai sono 3 settimane che prendo a queste dosi i farmaci, sono stato malissimo all'inizio, ora ho registrato un miglioramento mercoledì pomeriggio scorso (oggi che scrivo è lunedì), poi giovedì di nuovo molto male (depressione e ansia), venerdì un netto miglioramento che però è durato poco, infatti sabato e domenica (ieri) sono stato di nuovo molto male (per intenderci passo la giornata a letto a piangere). La mia domanda è: è un tempo sufficiente per dichiarare fallita questa cura? Si possono aumentare le dosi? Gli ultimi timidi miglioramenti sono un fatto positivo, cioè vuol dire che la cura sta iniziando piano piano a funzionare? Aggiungo che ho proposto io stesso questo farmaco al mio dottore (uno dei pochi farmaci mai preso in quasi 20 anni di depressione) perchè ho letto che generalmente dà meno problemi alla libido (infatti nel mio caso è vero). Nel frattempo, visto che non so davvero più che fare, sto provando anche assunzione di integratori omega3 e agopuntura. Ormai sono circa 3 anni che cambio farmaci ma riesco a star bene al massimo qualche giorno, non di più. Un farmaco che prendevo prima di questi 3 anni, Anafranil, mi faceva stare bene ma mi rendeva un essere asessuato praticamente per cui ho chiesto di provare altro. Soffro di depressione ansiosa. Grazie per l'interesse. Buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
L'associazione mirtazapina e buproprione (Wellbutrin) è razionale, ed è troppo presto per giudicarla,
Tra l'altro nessuno dei due farmaci ha un particolare impatto sulla sfera sessuale.
Si attenga alle prescrizioni del curante e si faccia ricontrollare dopo 4-5 settimane di cura a dosaggio pieno.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 345XXX

Salve dottore,
sono passate 5 settimane con dosaggio Welbutrin 2 cpr + Mirtazapina 1 cpr. Solo nell'ultima settimana ho avuto qualche lieve miglioramento che non è durato mai più di una mezza giornata. Allora il mio psichiatra mi ha aumentato il Wellbutrin a 3 cpr. Sono passati 4 giorni e a parte ieri sera che sono stato discretamente, per il resto sto ancora molto male. Quanto altro tempo devo aspettare per sperare in un effetto del farmaco? Ha senso continuare a insistere? Il mio dottore ha detto di attendere 7-10 gg da quando prendo 3 cpr. Vorrei avere un vostro parere.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sì, è giusto quanto le ha detto il suo dottore.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 345XXX

Grazie dottore,
sono passati 8 giorni e a parte un pomeriggio dove sono stato meglio, gli altri giorni sono stati una pena, depressione e tanta ansia costante. Domani rivedrò lo psichiatra, ha senso modificare la terapia a questo punto visto gli scarni benefici? O si potrebbe attendere ancora?
Grazie mille.

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Dobbiamo far decidere al suo dottore, che la conosce di persona.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Utente 345XXX

Ok, grazie dottore.