Utente 461XXX
buona sera,
VOLEVO CHIEDERE SE IL DEPAKIN CREA DIPENDENZA... ? E COME VA DIMINUITO?
Vi faccio un riassunto mio problema:

anno scorso ho iniziato a soffrire di disturbi ansiosi a causa di un'insieme di problemi mi sono capitati.

purtroppo ho iniziato a prendere del prazene , ma pian piano mi ha creato assuefazione e dipendenza.

cosi mi sono rivolta da uno psichiatra mi ha prescritto sertralina , dopo due mesi di inferno perchè non dormivo più , non mangiavo piu' , sono calata 5/6 kg in un mese, sembravo un animale in gabbia senza pace .... ho cambiato psichiatra che mi ha sospeso sertralina e abbiamo provato con trittico ...ma anche questo farmaco non ha funzionato.

praticamente abbiamo constatato che con antidepressivi mi attivo troppo e sto peggio. e mi ha prescritto 10 gocce ore 8 e 13 e 20 gocce ore 20 e sono stata meglio ho ripreso mia vita

siccome ho il terrore degli psicofarmaci , averi voluto scalare piano piano il prazene senza assumere altri farmaci per vedere come sarei stata, ma psichiatra ha voluto darmi 300 mg mattina e sera depakin chrono.... in quanto sospetta un lieve distrurbo ciclotimico e ansia generalizzata. e scalare prazene per non creare troppa dipendenza. ( visto anche mio terrore)

ho preso per piu' di un mese depakin e sono arrivata a solo 4 gocce tre volte al giorno di prazene. ( meno di 3/4 quarti rispetto a prima)

poi dopo piu' di un mese di depakin a quella dose , di mia iniziativa in quanto non potendo contattare psichiatra per sua assenza, ho deciso di prendere 150 mattina e sera di pepakin chrono ...perche' mi sembrava di non avere questi benefici dal depakin ...e non volevo abituarmi o creare dipendenza a nuovo psicofarmaco... infatti sono stata meglio con metà dose questo per 20 giorni. Poi una settimana fa ho fatto controllo da psichiatra , mi ha chiesto come sono stata con dosaggio piu' basso e vedendo che sono stata meglio ho chiesto di provare a diminuirlo ancora .... perchè non vorrei che mia vita dipendesse da psicofarmaci.... visto effetti negativi mi hanno fatto i precedenti e poco effetto del depakin

putroppo questa settimana non sono stata bene invece , ho iniziato a sentirmi piu' ansiosa..i disturbi tipo tensione, fischio orecchie , nodo in gola, denti stretti , dormire meno e non bene peso sullo sterno sono ricomparsi o aumentati rispetto a prima. ho sentito psichiatra e mi ha detto di aspettare una decina di giorni... ma io sto peggio.

secondo voi possono essere crisi di astinenza da depakin e bisogno del fisico di assestarsi con poco farmaco? oppure il mio disturbo che su fa risentire avendo calato depakin? voglio precisare che tutti i farmaci che ho preso non mi hanno mai aiutato, anzi da quando prendo psicofarmaci sto sempre peggio... e il mio corpo si crea come dipendenza .... il DEPAKIN CREA DIPENDENZA ?
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Il Depakin non crea dipendenza in senso strettamente farmacologico. Essendo un farmaco ad azione antiepilettica e con effetti di tipo sedativo, la sua sospensione può dare dei fastidi. Tuttaia non è da escludere che i suoi disagi possano essere legati ad una recrudescenza dei sintomi iniziali che, non più tenuti a bada dal farmaco, tendono a riemergere in questi giorni. in genere gli effetti legati alla sospensione durano variabilmente da alcuni giorni ad alcune settimane, attenuandosi gradualmente. Se così non fosse è ragionevole pensare che verosimilmente ci si trova di fronte ad una recrudescenza dei sintomi. Ad ogni modo, la situazione va gestita assieme allo specialista di fiducia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it