Utente 476XXX
Salve a tutti,
Ho 30 anni e dal 27 dicembre 2017 mi è cominciato un tremore/vibrazione interno in tutto il corpo tanto che alla vista vedo una pioggerellina fine.
La neurologa tramite ellettromiografia mi aveva sospettato una miopatia, ma dopo aver fatto , encefalogramma, ecocardiogramma, elettrocardiogramma e analisi del sangue CK e mioglobina (questi 2 risultati un Po bassi) mi ha detto che va tutto bene.
Io continuo ad avere questo tremore interno e nessuno mi da qualcosa per stare meglio.
A giugno 2017 ho fatto una rm encefalo senza contrasto perché da mesi avevo mioclonie all occhio, persistenti anche ora, anche su varie parti del corpo come braccia, gambe, torace... Comunque negativa.

Non so come uscirne , non sto neanche lavorando da settimane e non so piu a chi rivolgermi.
Gli esami del sangue hanno riscontrato :
CK 42 (70-150)
mioglobina 16 (19-51)
ferritina 3 (10-250)
sideremia 26 (37-145)
emoglobina 10.5 (12-16)
ematocrito 31 (33-45)
m.C.v. 78.9 (80-100)

al momento il medico mi ha dato una cura di ferro iniziata da 1 settimana.
Mi piacerebbe avere altri pareri.
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Domande:
1) il tremore è solo una sua sensazione o è visibile?
2) è continuo o ad accessi, e se sì, di che durata?
3) il disturbo visivo come si colloca temporalmente rispetto al tremore?
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie dell'attenzione.
Il tremore è visibile in maniera leggera sulle mani,ma più che altro lo percepisco io su tutto il corpo.
È fisso h24 e a volte lo percepisco in maniera più forte: io suono la batteria ma da 2 mesi avevo smesso per questo problema. 10 gg fa ho fatto una serata, e il tremore è aumentato tanto da non aver dormito la notte. Si è poi "ristabilizzato" nel giorno seguente.
Il disturbo visivo è più o meno sempre uguale.

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Ha riferito alla neurologa che lei suona la batteria? Se il tremore , immagino alle mani, è obiettivabile e peggiora dopo una sessione, potrebbe esserci un nesso.
Purtroppo non è possibile dare risposte più precise a distanza.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 476XXX

È aumentato anche alle gambe,visto che suono anche con i piedi.
Mi ha solo liquidato dicendo che probabilmente è ansia.. (mi piace suonare)
Sicuramente ora l'ansia c 'è perché non sono molto serena..
Devo fare altri esami secondo lei?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
L'ansia amplifica tutti i disturbi somatici, e spesso li crea.
Però c'è da escludere che non vi sia un nesso con il suonare la batteria.
Ho fatto un ricerca su PubMed ma non risulta nulla.
Invece leggendo un forum di batteristi sembra che il tremore non sia infrequente.
Se legge l'inglese apra:

http://www.drummerworld.com/forums/showthread.php?t=79511
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Utente 476XXX

Oh mamma.. Ho letto.
Quindi cosa devo fare per capire meglio?
Ora sono gia 10 giorni che non la tocco, però la vibrazione c è sempre.

Può essere che forse non sapendo do essere anemica,abbia esagerato a sforzare il mio fisico e ora mi ritrovo così?

Grazie per ora!

[#7] dopo  
Utente 476XXX

Salve,
Non ho più ricevuto una sua risposta. Non so se possa dipendere dalla batteria.. Il sintomo del tremore cmq non Si attenua nonostante non suoni più..
Sto iniziando a diventare molto ansiosa e a chiudermi in me stessa. Convivo da anni e sto rovinanddo il mio rapporto a causa di questa situazione.
Ho bisogno di qualcuno che Mi dia delle opzioni per capire se ci sono altri esami da fare per capire o no.
Grazie mille.

[#8] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Come già le ho scritto, certe situazioni e certi segni, come il tremore, non possono essere ben compresi e quindi diagnosticati se non di persona.
Solo per indirizzarla le posso dire:
- se il tremore è VISIBILE deve tornare dal neurologo.
-se il tremore NON E' VISIBILE, ma è solo una sua sensazione, meglio lo psichiatra.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#9] dopo  
Utente 476XXX

È leggermente visibile alle mani.
Domani chiamerò un altro neurologo.
Grazie mille.