Utente cancellato
Salve,
da un mese sperimento in modo intermittente ma quasi continuo contrazioni muscolari (visibili) sullo stomaco, tremori interni (ma invisibili) e alterazioni della sensibilità a braccia, mani, piedi e gambe (caldo, pressione e formicolio), spesso diarrea, arrossamento talvolta delle zone coinvolte e riduzione del sonno a 5-6 ore a notte.
Non vedo nessun movimento muscolare se non rarissimi spasmi (ma solo in condizioni particolari tipo sbalzi di caldo o freddo ) e la contrazione al petto. Quando mi sveglio, queste sensazioni sono assenti ma si ripresentano mezz'ora dopo di veglia. Inoltre coprendo tutto il corpo (pantaloni e maglie lunghe) queste sensazioni si attenuano. Lo stress per questa situazione è quasi continuo e impedisce quasi qualunque altra attività. Ho sofferto di disturbi ossessivi in passato.
Il neurologo da cui sono stato due volte, dopo avermi visitato (riflessi e osservazioni gambe e braccia), ha escluso cause organiche e mi ha detto di prendere pregabalin e di andare da uno psicologo.
Però non mi ha spiegato perchè non ha mai pensato ad un elettromiografia, neppure per scrupolo e perchè mi ha somministrato uno psicofarmaco.
Può spiegarmi meglio le probabili motivazioni?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il neurologo ha escluso patologie neurologiche.

Sarebbe il caso che senta il parere di uno psichiatra per il trattamento dei suoi sintomi in modo efficace.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it