Utente 489XXX
Salve, vorrei cortesemente un consiglio da uno Psichiatra o Neurologo, ho 47 anni e soffro da più di dieci anni di stati d'ansia e depressione. L'ultima cura fatta è stata Sertralina 50mg + lorezepam 2,5 mg al mattino, dopo pranzo solo lorezepam e la sera sia l'antidepressivo che l'ansiolitico.
Poi man mano, migliorando, dopo tre mesi l'antidepressivo l'ho tolto sempre su consiglio del Dott. e pian piano avrei dovuto terminare anche con l'ansiolitico.
Così non è stato però, ho continuato con lorezepam x altri due anni, nell'arco della giornata dalla mattina alla sera ne prendevo quasi 5 mg.. .
Sono arrivato ad un punto di non tollerare più questo farmaco, nel senso che mi da sia pesantezza che mal di testa e con i continui cambi di stagione mi accorgo di aver bisogno di qualcosina in più.
Sono stato oggi da un Neurologo nuovo, gli ho esposto il problema, lui mi ha detto di continuare con Lorezepam.... Con l'aggiunta di Pregabalin 25 mg. .
Quindi la mattina 25 mg di Pregabalin+1,25 mg di Lorezepam, pomeriggio sempre Lorezepam, la sera 50 mg di Pregabalin + sempre 1,25 mg di lorezepam.
Sinceramente la cosa mi convince poco, sia perché continuo a prendere sempre Lorezepam sia perché Pregabalin non mi sembra il farmaco adatto per curare il mio stato di depressione e ansia.
Chiedo cortesemente un consiglio perché sono al unto confuso in merito.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Premetto che Neurologia e Psichiatria sono due branche diverse,anche se vi sono zone di confine che appartengono a entrambe.
Tutto sta nella diagnosi. Se la diagnosi è "Disturbo d'ansia" la cura con il pregabalin è ineccepibile, e probabilmente vi è il programma di fare a meno gradualmente dell'ansiolitico.
Se, come a lei sembra, la diagnosi è di Depressione con Ansia il semplice pregabalin non basta.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Intanto Dott. La ringrazio per la velocità nel rispondere, probabilmente il Neurologo non ha percepito ( era la prima visita con questo dottore, probabilmente non sono riuscito a trasmettere, quindi anche colpa mia, tutte le sensazioni e le problematiche del caso) questo malessere.
Solo oggi ho iniziato la cura citata in precedenza, in effetti come diceva lei Dott. Per quanto riguarda l'ansia è andata bene, però per lo stato depressivo che poi non è in forma comunque elevata va fatta una correzione nella cura.
Praticamente se ho capito il concetto Pregabalin va bene, ci sarebbe da aggiungere un piccolo antidepressivo.
Il Lorezepam che prendo da molto tempo andrebbe tolto? Grazie in anticipo Dott.

[#3] dopo  
Utente 489XXX

Grazie Dott.
Quindi il Pregabalin va bene x l'ansia e probabilmente il Lorezepam pian piano andrà a scomparire, andrebbe aggiunto se ho capito bene un piccolo antidepressivo.
Questa mattina con le cose prese ieri, Lorezepam + Pregabalin nella misura precisata ieri sera, mi sento giù soprattutto fisicamente forse perché manca un qualcosa....
Giusto Dott.?
Grazie in anticipo

[#4] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sì è giusto, Confermo che la terapia attuale è ottima per l'ansia, ma se vi è una componente depressiva è incompleta.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-