Utente 384XXX
Salve, da 7 anni prendo zarelis 225 e al bisogno tavor 1 mg, è iniziato tutto per operazione a 18 anni mi sono preso così tanta paura che ho iniziato a stare male, mi hanno detto che è uno stress post traumatico, seguito da uno psicologo e un psichiatra abbiamo scalato lo zarelis, in tre mesi sono arrivato a 75 mg e fin li tutto bene, adesso peró a scalare ancora è da una settimana che sto male con grandissima ansia e disagio generale sto prendendo un giorno 75 mg e un giorno 37,5 da due settimane, vorrei anche un’altro parere perchè non capisco se sono destinato a prenderlo a vita o se è il mio corpo che si deve riabituare, grazie in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
La sospensione di questo farmaco dà sintomi sgradevoli, specialmente quando si arriva alle dosi basse.
Stabilire in corso di sospensione che senso abbia il malessere non è facile, perché ci stanno anche sintomi d'ansia e d'umore.

Il medico presumo valuterà la cosa, e abbia semplicemente voluto verificare se ne avesse o meno ancora bisogno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Ok grazie mille della risposta