Utente 484XXX
Buongiorno dottori,
Da ignorante vi chiedo un consulto.... io sto da un anno con un uomo che ha 30 anni in più di me , ci siamo lasciati a gennaio e ci siamo rimessi insieme un mese fa ... tutto a causa di una depressione maggiore episodio singolo .
Lui è stato bene nelle ultime due settimane ( in seguito ad un ricovero ) ma da domenica ha forti dolori ovunque e mi sta allontanando ... non so cosa fare ... sono dispoerara

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non capisco esattamente in cosa possiamo esserle utili, oltretutto parla di un'altra persona.
Penso che se sta male abbia chiamato il medico o il pronto soccorso, però questo non credo sia l'oggetto della sua domanda.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 484XXX

No mi sono spiegata male mi perdoni .
Io e il mio fidanzato abbiamo avuto dei problemi a causa della sua depressione , la mia domanda è come posso fare io esterna a aiutarlo a superare questo periodo della sua vita ?

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Aiutandolo a curarsi, se già non lo fa. Per il resto, non ha un ruolo preciso nel decorso della malattia, come per le altre malattie.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Buongiorno stamattina mi sono svegliata con questo bellissimo messaggio



ho sentito la mia psichiatra e mi ha detto che per il momento non ci sentiamo perché secondo lei sono ricaduto in depressione perché ho ricominciato a vederti. Ti chiedo di capirmi per favore almeno in questo periodo che non sto bene.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

L'unica cosa che posso dire è che di solito uno psichiatra si guarda dell'esprimere pareri di questo tipo "ad personam", anche perché sul piano scientifico contano poco.
Non escluderei però che questa versione non corrisponda esattamente a quanto detto dal medico, spesso le persone attribuiscono al medico dei discorsi per farli sembrare autorevoli, ma possono semplicemente esprimere un loro pensiero sintomatico dello stato depressivo o ansioso o quello che è.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Immaginavo .... fatto sta che non è la prima volta che succede ... sparisce per un po’ poi si fa sentire e torna per un po’ poi sparisce e a me incasina molto . È vero che in parte sono io la causa del suo stato ma non riesco a capire