Utente 496XXX
Buongiorno dottori e grazie per il servizio offerto! É un mese che sto assumendo paroxetina a dose di 20 mg... può essere pericoloso sospenderla di colpo o sarebbe meglio fare una cosa graduale dopo un solo mese di assunzione? Si può andare incontro a gravi crisi di astinenza oppure questo discorso vale solamente per chi la assume da parecchio tempo? Il mio medico ha detto di scalare per 3 giorni a 10 mg e poi di sospenderla. Vorrei una delucidazione da qualcuno più esperto... mi era stata prescritta per calmare l ansia del lavoro dell ultimo mese ma ora che sono in ferie non ne ho bisogno che son bello rilassato ma ho sempre paura ad usare questi farmaci...grazie...

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La paroxetina va sospesa ancora più lentamente. Questa è una regola generale, non vale per lei che ha ricevuto una diversa prescrizione medica.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 496XXX

Mi scusi ma cosa si rischia anche se di ansia non ne ho piu? E non é il fatto che é passata grazie al farmaco.. che proprio in ferie non sto piu pensando a nulla... qual è il vantaggio di smettere in modo graduale?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Perchè con la paroxetina è molto probabile avere disturbi da astinenza se si sospende troppo rapidamente.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 496XXX

Guardi... fino a ieri ho preso 20 mg e avevo testa pesante e un dolore alla fronte insopportabile... oltre ad avere un ritardo sessuale di circa mezzore.. oggi con 10 mg sto benissimo...

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sono contento per lei. La risposta ai farmaci e alla loro sospensione è molto individuale ed imprevedibile. Per questo si seguono linee di prudenza.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Utente 496XXX

Certo... ritardo sessuale a parte che spero rientrerá a breve oggi son stato decisamente meglio... fino a ieri era come se avessi una sorta di cefalea persistente.. oggi con 10 mg molto meglio... ma ho sempre paura con sti farmaci... comunque è da matti prescrivere la paroxetina

[#7] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La paroxetina è un farmaco molto efficace nel disturbo da attacchi di panico e nell'ansia sociale, e di solito è ben tollerata,ad eccezione del ritardo dell'eiaculazione, che nell'uomo è molto comune. Lei appartiene evidentemente a una minoranza di persone che, per motivi genetici, non tollera questa molecola. Questo avviene con tutti i farmaci, compresa l'aspirina.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-