Utente 500XXX
Salve gentili medici,
Non so se ho inserito la domanda nella sezione giusta. Sono un ragazzo di 29 anni, mi sono accorto che ho le ossa parietali del cranio più sporgenti rispetto agli altri, e sono attaccati all'osso frontale, senza delimitazioni, praticamente la fronte è come se mi finisse quasi dietro la testa. Non mi crea alcun problema fisico, è solo che guardando gli altri non llc'è l hanno come il mio....perfavore qualcuno di voi mi può rispondere? Sono preoccupato
Grazie tante
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
se la forma della sua testa le crea preoccupazioni effettui un TC-cranio con ricostruzione 3D e sottoponga le immagini ad un Neurochirurgo, che saprà valutare il reperto e tranquillizzarla.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 500XXX

Grazie mille per la risposta dottore, a fine estate provvederò a fare quello che lei mi ha indicato.
Ma secondo la mia descrizione, secondo lei puo essere normale? È come se l'osso frontale non ha delimitazione e si unisce con l' osso parietale sia a destra che a sinistra.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
È esattamente così che deve essere
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 500XXX

Grazie infinite dottore!

[#5] dopo  
Utente 500XXX

Mi scusi ancora dottore, non ho avuto il tempo di continuare. Come dice lei è cosi che dovrebbe essere, ma.è come se ho.una fronte troppo grande, come se non.finisse mai e non.si capisce dove finisce l osso frontale, cosa ne pensa?
Distinti saluti

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Mi scusi, ma " di 29 anni, mi sono accorto"... In che senso se n'è accorto a 29 anni ?
Non è che per caso si sta fissando sul controllo della forma del suo cranio, vedendolo quindi per forza alla fine "anomalo", il che non può oggettivamente non averlo visto in questi anni.
Inoltre, da dove avrebbe ricavato che le ossa del cranio devono essere "staccate" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 500XXX

Dottore Pacini, grazie per l'intervento, non ci avevo mai fatto caso, forse mi sto fissando un po. È che guardando quello di mio padre dei due miei fratelli e degli amici oppure di tutti quelli che vedo in tv non hanno quella mia particolarità, cioè, non che devono essere staccate ma non riesco a capire qual'è l'osso frontale e quello parietale, come.se sono tutto fronte, simile a quello.di una donna. O potrebbe essere fissazione?
La.ringrazio
Distinti saluti

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le confermo che secondo me, se questo pensiero la ossessiona, mi rivolgerei ad uno psichiatra per farlo curare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 500XXX

Grazie dottor Pacini anche per il.suo.consiglio.
Distinti saluti

[#10] dopo  
Utente 500XXX

Mi scusi ancora dottor Pacini volevo risponderle ad una domanda a cui non avevo risposto:
"inoltre dive avrebbe ricavato il fatto che le ossa devono essere staccate?" Ecco ho letto alcune cose : " il cranio femminile ha più sviluppate e meglio circoscritte le gobbe frontali e le parietali, avvicinandosi in ciò, come in altri caratteri, al cranio del fanciullo. Antopologo Paolo Mantegazza" ecco è cosi che vedo il mio cranio rispetto a come dovrebbe essere il cranio maschile.
Solo.per rispondere a questa domanda, magari mi dice cosa ne pensa a riguardo.
Distinti saluti

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E tutto ciò le è venuto in mente a 29 anni. Quindi si stupisce, essendo uomo, di avere un cranio più maschile ?

Le confermo, mi pare il caso eventualmente di sentire uno psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 500XXX

Salve dottore,
"Quindi.si stupisce, essendo uomo,di avere un cranio.piu maschile?"
No! Ma il contrario ed è appunto questo il mio problema, essere uomo.e avere un cranio.piu femminile.
Distinti saluti

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha descritto il contrario, però se Lei ci legge non so cosa non importa, vale il consiglio di prima.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 500XXX

Dottore nel senso che è piu probabile che si tratti di una ossessione?

[#15] dopo  
Utente 500XXX

Gentile dottor Pacini, mi scusi l'insistenza, secondo lei è molto probabile che si tratti di ossessione? Può succedere in un uomo di avere un cranio simile a quello femminile? Qual'è la.cosa giusta da fare secondo lei?
La rinfrazio
Cordiali saluti

[#16] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dal meccanismo con cui si pone la domanda sì, è un'ipotesi plausibile quella dell'ossessione, per quello le consigliavo una valutazione psichiatrica.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#17] dopo  
Utente 500XXX

Grazie dottore Prendero appuntamento con uno pschiatra! Ma riguardo alla mia domanda....puo un uomo avere un cranio che assomigli a quello femminile, puo succedere?
Grazie ancora

[#18] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta reiniziando da capo con la sua domanda, che non è una domanda.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#19] dopo  
Utente 500XXX

Perche non è una domanda dottore? Me lo spieghi anche per capirmi io stesso.
Distinti saluti

[#20] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Perché le domande ossessive non sono domande informative, sono semplicemente automatismi, che creano la necessità di una risposta. Se si comincia a argomentare la risposta, il cervello ne ricava che allora esiste un problema, e questo si alimenta, si complica, si arricchisce etc.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#21] dopo  
Utente 500XXX

Se ho ben capito.l'ossessione ha bisogno di.rsposte concrete "per forza" in.effetti è quello che mi sta capitando....sono ossessionato di questa cosa, guardo tutte le fronti e le.teste degli altri in.continuazione, su facebook, su tutti.i.social a cercare conferme....è un ossessione veramente........però se l anomalia del.cranio è vera....è sempre un ossessione però e giustificata....o no dottore? È piu una forte preoccupazione che una ossessione....sperando che lei sprechi ancora del suo tempo per me.
Cordiali saluti

[#22] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"è un ossessione veramente........però se l anomalia del.cranio è vera..."

Ecco, e già siamo allo stadio in cui comincia a pensare che è ossessionato, sì, ma perché c'è un elemento oggettivo.

E' verosimilmente l'opposto. L'ossessione rende preoccupante anche il nulla. E da come descrive le cose si ha proprio questa impressione.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#23] dopo  
Utente 500XXX

Va bene dottor Pacini, la ringrazio veramente tanto, andro magari da uno psichiatra o anche un ortopedico....però lei che è laureato anche in.medicina, potrebbe rispondere a questa domanda che mi assilla...Può un cranio di in uomo essere piu simile a quello di una donna piuttosto che a quello di un uomo stesso?
Grazie

[#24] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
A questo punto, dando per valido tutto quanto il Collega le ha sinora detto, mi reinserisco per chiarirle qual è la reale differenza fra il cranio maschile e quello femminile.
Nel cranio femminile i rilievi sopraorbitari sono poco marcati, così come lo è la glabella, che è il punto antropometrico situato nella regione mediana della fronte. Il processo mastoideo (dietro l'orecchio) è piccolo e nella regione nucale la superficie è liscia e la linea nucale superiore è poco rilevata così come la protuberanza occipitale esterna (inion). Nella faccia, il processo zigomatico è basso e minuto, la conformazione della mandibola è anch'essa minuta, il mento è piccolo e arrotondato. Non vi sono altre differenze che queste fra il cranio dell'uomo e quello della donna.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#25] dopo  
Utente 500XXX

"Nel cranio femminile i rilievi sopraorbitari sono poco marcati, così come lo è la glabella, che è il punto antropometrico situato nella regione mediana della fronte."
Grazie dottore, questo è il mio problema, sono poco marcati nel mio cranio questi elementi. Ora la mia domanda: è possibile che in un cranio maschile questi elementi sono poco marcati?
Grazie dottore

[#26] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le rinnovo il consiglio che le diedi 5 giorni or sono:
se la forma della sua testa le crea preoccupazioni effettui un TC-cranio con ricostruzione 3D e sottoponga le immagini ad un Neurochirurgo, che saprà valutare il reperto e tranquillizzarla.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#27] dopo  
Utente 500XXX

Ok dottore grazie, mi sottomporro a questa visita....ma.lei puo rispondere a questa domanda? Puo succedere una cosa come quella mai, cioè si puo avere un cranio piu femminile in un uomo?
La ringrazio dottore, sono in ansia

[#28] dopo  
Utente 500XXX

Cioè è una legge universale?
Distint saluti

[#29] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si capisce il senso della questione. E' come se uno si chiedesse se domani piove o c'è il sole, ma il senso della cosa dove sta ?
Sembra sempre più la descrizione di un'ossessione che le consiglio di curare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#30] dopo  
Utente 500XXX

Gentile dottor Pacini,
non so se mi spiego male.
Il senso della questione è: io sono un uomo di 29 anni, il mio cranio è piu simile a quello di una donna, (cioè rilievi sopraorbitali poco marcati e quasi tutte le differenze che ha fatto il dottor Colangelo), che a quello di uomo. Ora essendo un uomo sono preoccupato. Questo è il senso della questione. La mia domanda era semplicemente se può succedere che un cranio di in uomo si puo formare in maniera più femminile. Puo anche trattarsi di una ossessione.
Distinti saluti

[#31] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
"il mio cranio è piu simile a quello di una donna,"

Questo è il contenuto del suo pensiero, tanto è vero che è "preoccupato". Non vedo perché e di cosa, anche perché il perché e il cosa non ci sono, sono già a monte. Lei parte preoccupato che ci sia qualcosa che non va, e ora in questo momento riguarda il cranio.
Se la cosa prende piede si concentra sul cranio, non è escluso che si metta anche a pensare di modificarlo etc, il tutto per andar dietro ad un'idea di "non normalità" che è priva di implicazioni in uscita, e invece ha un presupposto psichiatrico in entrata, a monte.

Quindi, per l'ultima volta, anche perché altrimenti ci ripetiamo a vuoto, le confermo l'utilità di una visita psichiatrica.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#32] dopo  
Utente 500XXX

Ho capito! Grazie dottor Pacini
Cordiali saluti