Utente 429XXX
Buongiorno, riporto qui le analisi di trombofilia:
Fattore v leiden ......assente
Fattore ii .....assente
Atr 1 ....assente
Beta fibrinogeno.....assente

Mthfr c667t.....eterozigote
Mthfr a1298c.....assente
Cbs.....ctr
Pai-1 ........presente 4g/4g
Antigene piastrinico...eterozigote
Ace.....i/d
Apo e genotipo......E3/E3
Agt.....eterozigote
Fattore xiii.....omozigote mutante

Preciso che ho fatto queste analisi x una fecondazione assistita andata a buon fine ed ora sono alla 13 sett di gravidanza e sto usando clexane 2000 perche' il centro pma lo da x prassi.
Ora la mia ginecologa mi ha detto che posdo sospenderlo perche' non mi serve.
Inoltre assumo deltacortene, ma lo sto hia scalando (non ho anticorpi).
Tengo a precisare che un periodo ho avuto omocisteina a 18 che con acido folivo e' scesa a 8.8 ed ora con il normocis e' scesa a 6.77.
La proteina c 81% ( rif. > 70)
La proteina s 89% ( rif > 62)

Pt 101% (70-120)
Aptt 29 sec (26/36)
Fibrinogeno 394 (150-450)
Anti trombina iii 117% ( > 80)

La mia domanda e' se risulto essere un soggetto a rischio trombofilia soprattutto in gravidanza e se sarebbe il caso di continuare l' eparina tutta la gravidanza soprattutto x la presenza di pai omozigote e fattore viii omozigote....
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Franco

28% attività
16% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
TRAPANI (TP)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente i due polimorfismi più importanti e cioè il fattore II e V Leiden sono negativi è già è una cosa importante, gli altri hanno un valore meno importante, ma lo stato di trombofilia o meno non dipende solo dallo studio genetico. Parli con il suo ginecologo che conosce la sua storia e se lo riterrà opportuno le consiglierà una visita ematologica per effettuare lo screening trombofilico se necessario .
spero di essere stato di aiuto
saluti
Dr. Giovanni Franco - Ematologo
www.dottorfrancoematologo.it
www.facebook.com/ematologopalermo

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie della risposta, comunque a breve avro' un consulto con un ematologo. Visto la gravidanza tanto sudata non vorrei rischiare nulla.