Utente 395XXX
Buongiorno
Ho 31 anni e già una bimba di 2 anni. Da un paio di mesi sto provando ad avere un altro bambino. 2 settimane fa ho avuto il ciclo e dalla settimana scorsa ho ripreso i tentativi. Ho avuto un brutto episodio di simil labirinitite che non si è risolto con la manovra dell otorino e senza pensarci ho assunto vertiserc in compresse per 3 giorni perchè mi era impossibile fare qualunque cosa e non ho pensato che potesse essere dannoso anche mentre si cerca una gravidanza o magari nelle primissime fasi. Poi io e mio marito ci proviamo ma senza crearci ansie e non mi sono proprio posta il problema.
Ora ho smesso subito ma secondo voi posso continuare a provare oppure è meglio che riprendo i tentativi dal mese prossimo?
E se per caso il tentativo della settimana scorsa fosse andato a buon fine ci sono rischi per l eventuale feto in una fase così precoce per aver assunto in tutto 5 pasticche di vertiserc?
Grazie
Ultima domanda vertigohell che è un farmaco omeopatico lo posso assumere in alternativa?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prima di tutto in questi casi vige la legge " del tutto o niente" se un farmaco interferisce al momento del concepimento,la gravidanza si interrompe spontaneamente o va avanti senza alcun problema.
Sull'uso di determinati farmaci o integratori se non collaudati con la pratica clinica è impossibile esprimere un giudizio di certezza.
SalutiQ
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI