Utente 502XXX
Salve,
Il 28 agosto ho fissato dal mio dentista per l'estrazione di un molare ormai irremediabilmente cariato e compromesso.
Siccome io e mio marito stiamo provando ad avere un bambino, ho chiesto al dentista che mi segue se c'è qualche controindicazione al riguardo.
Mi ha detto che nel momento dell'estrazione converrebbe non essere incinta, poiché dovrà somministrarmi dell'anestetico.

La mia domanda è questa:
Ho l'estrazione fissata per il 28 agosto...
L'ovulazione l'avrò pochi giorni dopo, più o meno verso il 31 agosto (secondo una app che ho sul cellulare)...
È rischioso in ogni caso?

Vi ringrazio tantissimo

Grazie per lo splendido lavoro che svolgete!!!!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, se fosse gravida si può per scrupolo utilizzare un anestetico adatto alle gravide. La gravidanza è un evento fisiologico non patologico e ci si può sottoporre alle cure odontoiatriche. Precauzioni corrette, vanno adottate con le RX. Auguri e tanti figli belli.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 502XXX

L'Anestetico assunto qualche giorno prima dell'ovulazione, quindi quando ancora non sarei incinta, non comporta nessun rischio Quindi?

La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'anestetico locale non è un farmaco teratogeno, essi possono avere metabolizzazione epatica o plasmatica e non influiscono a livello ormonale. Stia tranquilla che non corre rischi, provi a pensare quante mamme hanno avuto mal di denti mentre erano in gravidanza e che si son fatte correttamente curare; e quante signore che non sapevano di essere gravide si sono fatte curare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/