Utente 261XXX
Buongiorno dottori.
Vi scrivo con un po' di vergogna.
Un anno fa mi accorsi di un bozzo duro sulla gengiva mandibola inferiore destra, nato quasi in corrispondenza di un premolare che da anni mi sta facendo passare i guai.. Devitalizzato due volte da due dentisti diversi, infezioni, antibiotici.. Insomma una tragedia. Ultima volta Devitalizzato 3 anni fa e... Non chiuso se non con la plastichina.. Si lo so sono una sciagurata ma non avevo soldi. Ora mi è nato questo bozzo duro, osseo, ligneo.. Sembra che si sia gonfiato in un punto la mandibola, come una montagnella... Perché il bozzo è troppo duro quindi è per forza osso gonfio. Me ne accorsi l anno scorso perché mi faceva male. Feci antibiotico. Dolore passó ma il bozzo non si sgonfió minimamente.. Sempre duro ed uguale. Ora è passato un anno. Non mi ha più dato fastidio. È sempre uguale, forse un po' aumentato ma pochissimo, indolore.. Penso si sia cronicizzato. Ora c è un problema :sono incinta. Mi ero davvero dimenticata di questo problema proprio perché indolore.. Fin quando ora che sono incinta, all 11 settimana, ho pensato che questa cosa che neanche so cosa sia ma sicuramente infetta, possa provocare danni. Secondo voi cosa può essere mai questo bozzo ligneo?? Posso curarmi pur essendo incinta? Dato che il dente in corrispondenza del quale si è formato è stato curato davvero tante volte senza mai risolvere nulla io vorrei toglierlo così da risolvere anche questo bozzo.. Posso in gravidanza affrontare questa operazione?? È pericolosa l anestesia??
Scusate la prolissità e grazie per l aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Gianluca Bianco

24% attività
4% attualità
8% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente, occorrerebbe una rx prima di inoltrare la cura, ma considerato lo stato di gravidanza in cui si trova, non può eseguirne. Pertanto se la sintomatologia è nulla e il quadro clinico non si aggrava io rimanderei al termine della gravidanza l'estrazione o qualsiasi altra cura alternativa rivolta al recupero dell' elemento dentario. Distinti saluti
Dr.Gianluca Bianco
Odontoiatra

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Si ma se improvvisamente peggiora? Sicuramente ci sarà qualcosa di molto infetto che si é cronicizzato ed ha fatto gonfiare l osso mandibolare.. La mia paura è che questa infezione possa riacutizzarsi in piena gravidanza o durante il parto mettendo a repentaglio sia me che il/la bimba. Ho letto che ascessi organizzati o cisti o granulomi possono essere pericolosi durante un operazione cosi ho pensato al momento del parto. Ma secondo lei cosa può essere?