Utente 392XXX
Salve! Sono alla 23 settimane di gravidanza e ho sanguinamenti gengivali non soltanto quando mi lavo i denti, ma anche spontaneamente durante la giornata (anche se non tutti i giorni). Ma è normale? Sto usando un dentifricio consigliatomi dal dentista al quale mi sono rivolta perché qualche settimana fa mi si era spezzato un dente (che mi ha curato in maniera provvisoria, rimandando a dopo la gravidanza le cure definitive). Lui mi ha consigliato di fare una pulizia, ma essendo per me una pratica abbastanza dolorosa stavo un pochino temporeggiando. Tra l’altro ho anche un lieve prolasso della mitralica: questi sanguinamenti possono essere pericolosi in tal senso? In caso di pulizia devo assumere preventivamente un antibiotico? Quale? In che dose? Grazie e mi scuso se sono stata troppo prolissa.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, la variazione ormonale della gravida può interferire sullo stato parodontale, i consigli del suo odontoiatra sono saggi, occorre l'ablazione del tartaro e va fatta per il suo bene e per il bene del nascituro. La pratica non è particolarmente dolorosa e può anche essere eseguita con anestesia adatta al suo stato. La profilassi non può essere prescritta via web, ma deve essere stabilita dalla sua anamnesi. Auguri.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Sta temporeggiando.
M;a la sua situazione ormonale fa si che le gengive reagiscano maggiormente allo stesso insulto.

Le linee guida internazionali (liberamente disponibili sul web anche in italiano) non prevedono l'assunzione di antibiotici per lievi prolassi mitralici in assenza di reflusso.
Si consulti con il suom cardiologo.

I sanguinamenti spontanei espongono ad un rischio prolungato nel tempo, a differenza di quello della ablazione dentale che è limitato nel tempo.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 392XXX

Vi ringrazio per la risposta. In questi giorni non sono stata molto bene causa nausee e giramenti di testa, ma appena sto meglio provvederò a fare la seduta di igiene dentale.