Utente 358XXX
Buongiorno,
ho 35 anni e mi trovo alla 16ma settimana di gravidanza. Ho un seno fibrocistico e familiarità per tumore al seno da parte sia materna (mia mamma ha avuto un primo tumore e poi una recidiva) sia paterna (zia paterna anche lei primo tumore e poi recidiva), scrivo in quanto vorrei sapere se è opportuno che continui ad effettuare i controlli senologici periodici o è inutile farli in questo periodo ma conviene aspettare dopo il parto e in caso di allattamento dopo lo svezzamento.
Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Assolutamente SI, perche' il rischio in corso di gravidanza si incrementa.
Solo dopo 3-4 anni dalla gravidanza questa diventa un fattore di protezione.
Ne vediamo ogni giorno di tumori in gravidanza

Segua se vuole il mio Blog Ragazze Fuori di Seno e ne avra' diversi esempi

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-2236.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com