Utente 324XXX
Salve Dottori sono un ragazzo di 34 anni da circa 2 mese ha causa di un lutto in famiglia soffro di depressione e assumo xanax 2 cp da 1 mg RP al mattino, fluvoxamina 50 mg al pomeriggio, 20 gcc di minias 25 gcc di talofen e fluvoxamina 100 mg alla sera.
IL problema è che la mia psichiatra prima di andare in ferie mi aveva abbassato lo xanax da 2 mg scalando fino a 0.5, ma poi dopo un altro psichiatra me lo aveva rimesso a 2 mg perche' mi sentivo molto ansioso.
NON avevo nessun problema fino a 2 giorni poi ho iniziato a prendere sonno tardi circa 2 ore dopo la terapia della sera.
La mia psichiatra mi aveva anche accennato di alzare l antidepressivo del pomeriggio da 50 a 100 mg cosa che io non ho fatto, è forse per questo che fatico a prendere sonno?

Distinti saluti.

S.M.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il disturbo del sonno non ha nulla a che fare con il mancato aumento della fluvoxamina. Altri consigli purtroppo non possiamo darli.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 324XXX

Grazie mille per la gentile risposta.
Distinti saluti.

[#3] dopo  
Utente 324XXX

Mi scusi ancora Dottore mi sento anche un po' depresso l aumento della fluvoxamina di 50 mg potrebbe essere utile .
È vero che l aumento della fluvoxamina di nel pomeriggio può portare ad avere dei problemi di sonno notturno?
Distinti saluti.