Utente 507XXX
Buongiorno,
nella risposta ad un consulto, leggevo che lo specialista descriveva lo Xanax non un curativo ma solo un “palliativo” per curare l’ansia....cosa consigliate, invece, come cura?
A parte le sedute di psicologia, ovviamente.
Ringrazio e saluto
P.S.: mi rendo conto sia necessaria una visita medica..ma solo per avere un’idea se c’è qualcosa di curativo.
Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Le terapie sono prescritte a seguito di visita specialistica diretta per cui chiedere un consiglio di questo genere è da considerarsi non legittimo.

Se ha dei problemi di salute si rivolga ad uno specialista di persona.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
è scorretto definire le benzodiazepine dei palliativi, un pò meglio "sintomatici", con tutti i pregi e i limiti che un farmaco sintomatico comporta; la terapia vera e propria va stabilita dopo una corretta diagnosi e adattata al singolo caso, di massima in una buona parte dei casi con diagnosi di un qualche tipo di ansia cronica come primo livello si usano gli antidepressivi della classe SSRI,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta