Utente 368XXX
Salve, sin da piccola, quasi tutte le notti,mi vengono pensieri negativi che molto difficilmente riesco a mandar via. Quello che ricorre sempre più spesso è il pensiero che i miei genitori vengano a mancare (da piccola mi mettevo a piangere la notte e tutte le volte che mia mamma doveva tornare da lavoro verso le 23.30-24, dovevo assicurarmi che tornasse). Qualcuno potrebbe dirmi a cosa potrebbe essere dovuto ed eventuali soluzioni per dormire meglio? Molte volte mi capita di stare sveglia per ore la notte pensando a queste cose brutte,mi viene l’ansia e spesso mi capita anche di piangere.
Io non mi considero una persona che è talmente attaccata alla famiglia da non volersi allontanare, durante le scuole superiori,infatti, ho trascorso un anno negli Stati Uniti senza la mia famiglia e non ho avuto problemi, se non il fatto che questi brutti pensieri mi tormentassero anche lí... Non ho parlato di questa cosa con nessuno perché me ne vergogno molto. Qualsiasi suggerimento sarebbe molto apprezzato, grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Pensieri notturni di questo tipo possono appartenere ad un disturbo dell'umore che può essere diagnosticato e trattato da uno specialista in psichiatria.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it