Utente 518XXX
Buon giorno a tutti chiar.mi Professionisti,
circa tre anni fà, dopo la morte di mia madre, ho avuto un episodio psicotico acuto (bouffée delirante) e da allora, degradato nel dosaggio, assumo in via preventiva un dosaggio che mi dicono al limite del placebo di Trilafon (4mg pro die),
Ora, mi chiedo se si possa assumere per anni (il mio psichiatra mi ha anche consigliato un percorso di psicoterapia che, infatti, sto facendo semestralmente).
Vi ringrazio sin d'ora per la cortese risposta che Vorrete darmi e cordialmente Vi saluto.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ma la diagnosi non è più stata rivista, definita ? Essendo un episodio, non è detto che sia necessaria una terapia antipsicotica continuativa, dipende dalla diagnosi (non sarebbe automaticamente un errore, spesso è buona norma comunque proseguire per un tot la cura anche se l'episodio è stato brevissimo e senza ripresa dei sintomi, effettivamente la terapia è blanda).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 518XXX

Grazie Dottore!
Effettivamente la diagnosi è un po' più complessa, trauma cranico nel 2011, lesione frontale (che mi ha privata delle "difese emotive", parole dello psicanaliata), dacché revisione patente in Commissione patenti ogni due anni.
Quindi, sono un caso un tantino particolare.
La ringrazio dell'attenzione e Le auguro un buon lavoro, è una Professione così importanta!

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi sarebbe un disturbo conseguente ad un trauma cranico, però il trauma avrà avuto un decorso visibile, e quindi anche la prognosi dei sintomi andrebbe magari rivista.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 518XXX

Grazie, chiederò un consulto privato ad un altro psichiatra con le tac craniche (l'ultima è del 2015) e col referto del neurologo pre-commissione patenti (2017).
grazie ancora e buon lavoro