Utente 504XXX
Buongiorno dottori, assumo Abilify 5 mg e Cymbalta 30 e 60mg.
Ho avuto una diagnosi di psicosi NAS e disturbo dell'umore, volevo sapere bene cosa significa questa diagnosi, cosa comporta tutto ciò? Il mio psichiatra ha parlato di depressione e voci. Si può tornare alla normalità? La psicologa dice che devo prendere farmaci per almeno un anno, spero sia così e di non doverli prendere a vita...
Inoltre, con questa diagnosi e questi farmaci posso prendere la patente??
Grazie dell'attenzione.

[#1]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le due diagnosi sono di tipo categoriale presenti nei vari DSM ( Manuale Diagnostico Statistico delle Malattie Mentali, redatto dalla Associazione Psichiatrica Americana ), sono però generiche in quanto NAS sta per "non altrimenti specificato" e "Disturbi dell'umore" necessiterebbe di una specificare quale disturbo dell'umore ( Depressivo , Bipolare, etc. ).
"voci" dovrebbe voler dire allucinazioni uditive e se sono presenti lo sa per primo lei.
Sulla necessità di prendere farmaci "a vita" lei aveva già posto il quesito tempo fa e le era stato risposto, il problema è comunque soggettivo dipende dal tempo, numero ricadute, condizioni generali, supporto etc. personalmente il termine non piace e certamente non lo uso al primo o secondo episodio.
Il rinnovo delle patente è rilasciato da una Commissione medica, può decidere di rinnovarla per un periodo ridotto o uguale a quello regolare, come non rinnovarla,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta