Utente 481XXX
Buon giorno. Sono un ragazzo di 30 anni con dei problemi fisici che mi tengo da oramai 1 anno intero. In passato, al inizio della sintomatologia, andai al pronto soccorso per un senso di svenimento e come se avessi avuto la pressione bassa quando invece era nella norma. Fatti tutti gli accertamenti cuore sangue urine e per fortuna non è uscito fuori nulla. Tutto negativo. Appena mi sveglio la mattina mi sento come se svenissi da un momento a un altro. In passato sono stato visitato da uno Psichiatra e mi prescrisse Escitalopram 10 gocce al giorno senza vedere alcun beneficio. Il farmaco lo preso per 3 mesi circa a dosaggio pieno ma nulla. Durante la giornata avverto un nodo alla bocca dello stomaco e difficoltà nella respirazione. Difficoltà respirazione intendo che mi viene da respirare di torace e non di diaframma. Sono stato da 4 medici dove tutti mi dicono che è solo ansia e che mi è diventata patologica e che non ho niente. Possibile che la serotonina non mi faccia effetto e che debba essere cambiato il farmaco? So che online non si può fare molto solo che una mia amica, ora, sta meglio con dei farmaci usati per l epilessia mentre con la serotonina non vedeva miglioramenti proprio come me.. Chiedo scusa per gli errori di ortografia. Non so più cosa fare dopo un anno così mi è venuta anche un po' di depressione a forza di stare male. Sono un tipo stressato di mio ansioso ecc lo ammetto. Si sarà sommatizzato qualcosa al livello fisico..

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Finora ha fatto un tentativo con un farmaco, senza aumentare il dosaggio, senza associare altre terapie. Dovrebbe consultare nuovamente uno psichiatra e poi farsi seguire nella cura: se dopo tre settimane non cambia niente bisogna riferire allo specialista che valuterà se modificare la prescrizione.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Salve Dr.Ssa Scapellato. La ringrazio per la risposta. Ho cambiato 2 psichiatri e nessuno mi ha seguito a dovere. Da sola può guarire l ansia e le sommatizazioni? Pino piano ho cominciato ad avere meno paura di questi sintomi anche se qualcosa mi è rimasto al livello della respirazione.. Uno psichiatra mi ha consigliato di farcela da solo ma senza farmaci perché una volta smesso i sintomi possono ritornare... Tra una settimana ho un viaggio al estero e speriamo di ritornare un po' rigenerato :).. Non sono un caso grave oppure una persona che si arrende e riesco cmq ad andare al lavoro e a uscire con gli amici..

[#3] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
E' difficile che i disturbi d'ansia passino da soli, se sono presenti da molti mesi come nel suo caso. Non è indispensabile una terapia farmacologica, anche se in genere è la strada più rapida, ma è possibile attraverso la psicoterapia cognitiva (per esempio, ma ci sono varie tecniche di tipo comportamentale) imparare a gestire l'ansia e migliorare la qualità della vita.
Franca Scapellato