Utente 472XXX
Buonasera, affianco citalopram e xanax da 5 anni.
In accordo con lo psichiatra che mi segue abbiamo un piano di riduzione progressivo di entrambi visto un periodo continuativo di benessere.
il citaloprma è stato ridottto da 60mg a 40mg senza problemi.. La riduzione dello xanax da 3 mg a 2,50 mg la continuo a rinviare.
Ho paura di avere sciluppato un po di dipendenza..Non ho episodi ansiosi da parecchio tempo per giustificare l'impossibilità di ridurre lo xanax... Pero' lo trovo estremamente rilassante, fosse per me lo terrei cosi o forse addirittura abuserei.
Ovvio coi farmaci non scherzo, faccio fatica a ridurlo, ma non abuso, e ne parlero' con lo psichiatra di questa mia fatica.
Ma possibile che possa usare un miorilassante o un farmaco anche naturale che sia estremamente rilassante per poter temporaneamente ridurre lo xanax? chiaro consultero anche il mio psichiatra tra un mese al prossimo appuntamento ma volevo anche un parere qua
Grazie

Aggiungo, sono molto severo e responsabile, non nego che una parte di me avrebbe voglia di abusare, proprio per mettermi in un estremo stato di relax.. non è mai successo, ma volevo esternare questo mio pensiero. Forse con questo pensiero di fondo è difficile ridurre i farmaci

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il problema è che le benzodiazepine sono prodotto da abuso e la permanenza oltre le 8 settimane ha provocato una dipendenza che ora sarà un po' complesso eliminare visti gli alti dosaggi di terapia.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139