Ansia e disturbi vari trattati con Escitalopram

Gentili dottori, vi scrivo in quanto da circa quattro anni assumo l’Escitalopram una volta al giorno (7 gocce). Qualche giorno fa ho avuto una consulenza nutrizionale in cui il medico mi ha consigliato di assumere delle capsule di estratto di semi di pompelmo (GSE). Le ho fatto presente l’assunzione dell’Escitalopram, chiedendo se questi potessero interagire col farmaco. Lui ha detto assolutamente no, ma la farmacista di fiducia non era d’accordo e ha messo in dubbio la serietà del medico facendomi presente che con diversi farmaci della stessa categoria , il pompelmo interagisce e anche gravemente. Posso avere una vostra delucidazione? Su internet ci sono pareri contrastanti ma per decidere cosa fare, ho bisogno di attendibilità . Potete aiutarmi? Vi ringrazio.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Deve discuterne con il prescrittore.

Il pompelmo interagisce con diversi farmaci.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Attivo dal 2019 al 2019
Ex utente
Ci ho parlato dottore, ma lui sostiene che l’interazione si adatta solamente dal frutto o dal succo di pompelmo ma non dall’estratto dei semi. Da dove si può ricavare questa informazione specifica? Dal poco che ho trovato su Internet i pareri al riguardo sono discordanti.
Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto