Utente 510XXX
Salve dottori vi scrivo poichè prendo il latuda lurasidone a 37 mg che mi è stato perchè avevo dei problemi adesso mi stanno facendo dei test per vedere che tipo di problema ho e vedere cosa fare. Il fatto è che penso di soffriere di anedonia indotta dal latuda perchè prima non ce l'avevo ma questi dottori non vogliono credermi pensano sia la malattia e io rischio di prendere farmaci per sempre che non ne vedo l'utilità dato che i miei problemi sono spariti con il latuda però ho questa anedonia. cosa devo fare per convicerli che è il farmaco

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non è che i dottori non vogliono crederle, è che Lei non tiene conto del parere dei dottori e prosegue con consulti uguali ripetendo la stessa domanda.

"io rischio di prendere farmaci per sempre che non ne vedo l'utilità dato che i miei problemi sono spariti con il latuda"

Quindi siccome i suoi problemi sono spariti con il latuda (che sta prenendo), a parte l'anedonia, Lei non vede l'utilità di prendere il latuda. Un ragionamento abbastanza assurdo, probabilmente non conosce la sua malattia, non le è stata spiegata, o non ne tiene conto quando fa questi ragionamenti.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Senta non sono matto non sono psicotico e questa anedonia è venuta fuori adesso dopo il farmaco è il farmaco non ho nessuna malattia particolare me l'hanno detto che è una cosa così passegera dell'età questo hanno detto ai miei

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi la sua diagnosi quale sarebbe ? Assume antipsicotici per ... ?

"una cosa così passeggera dell'età": le pare un modo di descrivere un problema ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Me lo sto chiedendo anche io perchè assumo antipsicotici mi hanno detto che sono un pò bizzarro avevo dei problemi riguardo l'aspetto fisico e mi è stata dato uno psicofarmaco praticamente già al primo appuntamento protrebbe esserci stato un malinteso purtroppo e ora ho questo problema

[#5] dopo  
Utente 510XXX

Quella volta che gliel'ho chiesi mi disse il mio psichiatra che me l'ho ha prescritto perchè aveva visto che avevo angoscia

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta, la sua diagnosi se vuole le può essere comunicata e spiegata. Non vedo perché anziché star qui a discutere senza questa base, non se la faccia spiegare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 510XXX

L'ho chiesta e non me l'ha dicono mi hanno rovinato cioè veramente non ho parole

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dubito che dian antipsicotici, non uno ma diversi, senza fare un ragionamento a monte. Eravamo rimasti che cercavano un antipsicotico che Lei tollerasse bene, il che significa che pensano abbia un senso usarlo.
La diagnosi non può essere misteriosa, sulla cartella clinica ci deve essere scritta (più o meno).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 510XXX

Eppure me l'hanno prescritto subito la prima visita

[#10]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo d'accordo, ma ci sarà un motivo, o si potrà discutere la cosa sulla base di una diagnosi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#11] dopo  
Utente 510XXX

Almeno mi dica se questo effetto collaterale svanisce alla sospensione del farmaco ? O è irreversibile

[#12] dopo  
Utente 510XXX

E comunque se c'è una diagnosi perchè non mi è stata detta. E comunque non sono psicotico so che sembra la solita frase da matto "io non sono matto" ma è così

[#13]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma infatti stiamo dicendo e ripetendo ormai a vuoto che è inutile ragionare su un sintomo in maniera allarmistica se neanche si conosce la diagnosi. Il punto è questo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#14] dopo  
Utente 510XXX

Mi dica per favore se dall'anedonia si guarisce o è cronica?

[#15]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se insiste a porre la domanda in questo modo, o si ostina a non comprendere il senso delle risposte, o non le legge, o vuole in ogni caso una risposta letterale ad una domanda posta in questo modo, che non ha senso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#16] dopo  
Utente 510XXX

Dottore io ho chiesto la mia diagnosi e mi hanno detto che la diagnosi si fa sul lungo periodo che non si può avere una diagnosi così subito però mi è stato dato lo stesso uno psicofarmaco e ripeto l'anedonia è sbucata fuori solo adesso anche se il mio dottore mi dice che non sono anedonico e che non sembro la tipica persona anedonica perchè non mi isolo frequento amici gioco con loro a pallone rido e mangio e mi ha detto anche che chi ha anedonia a abulia. eppure io sto male

[#17]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
In effetti il discorso del suo medico torna. Quindi va capito cosa intenda di preciso, ma soprattutto quale sia la partenza diagnostica. Tutto qui quello che ad ora si può dire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it