Disturbo ossessivo convulsivo e depressione

buongiorno, sono un ragazzo di 31 anni, da circa 8 anni prendo zarelis 75mg la mattina e una compressa di lamictal 25 mg la sera, cura prescrittami in seguito ad un periodo di depressione appunto 8 anni fa. Sono fidanzato da 5 anni,, non ho mai avuto problemi con la mia ragazza anzi siamo molto affiatati, circa un paio di settimane fa, però, mi sono "fissato" sul fatto che non la vorrei più al mio fianco, c'è da dire che prima di questo episodio parlavamo di matrimonio e da entrambe le parti c'era molto entusiasmo, però da quando il pensiero di cosa succederebbe se dovessi lasciarla o se non dovessi amarla più si è insinuato nella mia testa ho notato un notevole calo dell'umore come non mi succedeva da tanto con conseguente depressione, non provo più interesse per nulla, esco con la mia ragazza ma mi faccio mille domande e mi metto a paragone con coppie di amici fidanzati, ho letto da qualche parte che questo comportamento è tipico del disturbo ossessivo compulsivo. tengo a precisare che anche con una precedente relazione è successo un episodio del genere che poi ho superato tranquillamente, non riuscendo a capacitarmi di come avessi potuto arrovellarmi il cervello su problemi cosi stupidi.
vorrei chiedere se se questi pensieri negativi cosi intrusivi sono la conseguenza di un disturbo depressivo che a volte ritorna
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.5k 1k 63
Potrebbe essere anche un disturbo indipendente che si è presentato in questo momento.

E' utile che riporti questo nuovo sintomo al suo psichiatra.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/