Utente 559XXX
Fino all’altro giorno assumevo dosi elevate di alprazolam (140 gocce al giorno circa) e ieri sono stata da un nuovo psichiatra che me le ha diminuite drasticamente: ne devo prendere 20 per tre volte al giorno con l’aggiunta di un altro farmaco per mantenere la calma. Solo che mi vengono le crisi di astinenza, lui mi dice di sopportare e di avere forza di volontà ma è difficile e doloroso. Che posso fare? È stata orribile la giornata. Qualcuno sa quanto tempo ci vuole per la disintossicazione da benzodiazepine?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Lo scalaggio delle benzodiazepine, se Lei è abituato a quella dose nel senso che la assumeva stabilmente da lungo tempo, non richiede drasticità, perché l'astinenza da benzodiazepine è rischiosa a certi livelli. Quindi le consiglio di chiedere un secondo parere.
In secondo luogo, se ha sviluppato un abuso di benzodiazepine, lo scalaggio ovviamente non le è riuscito da solo. anzi ha aumentato. Al di là della disintossicazione intesa come riparazione degli effetti dell'intossicazione, è opportuno considerare come fare a tenere bloccata la spinta ad assumere benzodiazepine.
Se poi questo avviene sulla base di disturbi psichici di tipo umorale, o ansioso, vanno diagnosticati e trattati. Idem se ci sono di mezzo o ci sono state altre sostanze, sono fattori importanti da considerare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 559XXX

Soffro di ansia e attacchi di panico da 5 anni e non ho assunto altre sostanze.
Ho solo fatto l’errore di abusare di alprazolam

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma ha anche effettuato cure per questa diagnosi e ha ricevuto esplicitamente questa diagnosi da uno psichiatra, o non è stato mai seguito e diagnosticato ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 559XXX

Si mi è stata sia diagnosticata e ho ricevuto altre cure

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se vuole le specifichi. Le altre cure le ha sospese, per poi trovarsi ad abusare di benzodiazepine, o non hanno funzionato e quindi le ha lasciate perdere ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 559XXX

Facevo la cura di zoloft e en. Però poi le avevo sospese perché stavo bene. Dopo di che mi sono tornati gli attacchi di panico e ho iniziato con alprazolam fino a farne abuso

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi ha una cura di riferimento, se non altro sappiamo che era stata efficace.
In questo caso di solito si procede prima a rimettere sotto controllo il disturbo, poi a disimpegnarsi dalle benzodiazepine.
Però, considerando il livello di uso, secondo me vale comunque la pena di accertare che non si sia sviluppato un attaccamento alle benzodiazepine che ormai va avanti al di del panico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it