Utente 509XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 23 anni con disturbi della sessualità. Mi spiego meglio: non ho mai cercato il rapporto sessuale in vita mia, proprio non ne sentivo il bisogno visto che c'erano i porno e l'autoerotismo (dei quali abusavo). Questa cosa deve avermi segnato perchè ad oggi non ho nessuna spinta libidinosa che mi faccia muovere verso una ragazza, proprio quando questa è l'età in cui mi dovrei dare da fare. Ho avuto qualche opportunità, ma non me la sono mai giocata bene vista la timidezza e l'inesperienza, e ovviamente la mancanza di voglia (dovuta anche al peso delle aspettative e alla paura di non essere all'altezza). Le poche volte che ho avuto rapporti mi capitava sempre di assentarmi con il pensiero, e lì perdevo l'erezione e l'energia, era infatti la mia partner a dover fare quasi tutto il lavoro.

Non pratico la masturbazione poi da molto, proprio perchè non sono in vena e non ne sento la necessità. Ho provato a riprendermi guardando dei porno, ma sembra che il mio pene proprio non ne voglia sapere di alzarsi, come se fosse pigro e intorpidito.

Mi guardo intorno e tutti i ragazzi della mia età hanno avuto le loro esperienze nella loro adolescenza, e io invece mi ritrovo senza un bel niente, e so che se continua così le cose andranno solo peggio.

Come posso fare a sbloccarmi?

[#1]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

una visita urologica/andrologica non sarebbe errata in considerazione di quello che scrive anche solo per escludere la presenza di aspetti organici alla base dei problemi riferiti; detto questo un uso eccessivo di pornografia può causare questi disturbi,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Dottore quindi oltre all'astenermi dalla pornografia cos'altro potrei fare?