x

x

Benzodiazepina per somatizzazione ansia

Buongiorno, soffro da anni di ansia e ipocondria legata al mio stato di salute con somatizzazioni a livello di parestesie, sbandamenti e tremori che negli ultimi mesi mi hanno fatto convincere di avere la sclerosi multipla. Appurato con due visite neurologiche che da quel punto di vista dovrebbe essere tutto ok (sono comunque in attesa di effettuare una risonanza encefalo x "farmi tranquillizzare") ho intrapreso due mesi fa cura farmacologica sotto indicazione del mio medico di base per la gestione dell' ansia e dell'ipocondria che consisteva in 1 mg di control la mattina associato a cipralex 20 mg. Dopo quasi due mesi di assunzione, vorrei eliminare il control perché ho letto che da dipendenza (sperando di non averla già sviluppata) ma vorrei capire come scalarlo visto che è una compressa e che assumendone metà mi sento comunque molto nervosa. inoltre dopo 2 mesi di assunzione di cipralex non dovrei stare decisamente meglio e invece continuo ad alternare giorni positivi a giorni
molto negativi?
[#1]
Dr. Mario Savino Psichiatra 1,3k 75 11
Sul Control ha ragione ma dovrebbe trovare ancora le gocce di sospensione di Lorazepam (generico), Control o Tavor (sono tutti e tre lo stesso farmaco). Verifichi a quante gocce corrisponde 1 mg di principio attivo e usi quelle gocce aal posto della compressa riducendo la dose di una goccia alla settimana.
Detto questo il Cipralex non lo aumenterei (le hanno fatto controllare l'elettrocardiogramma, tratto Q-T ?) e quindi andrà probabilmente sostituito.
Con tutta sincerità, sarebbe meglio consultare uno Specialista.
Vive cordialità

Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, di seguito riporto esito Rmn Encefalo eseguita con mdc:
L'esame rm non ha documentato evidenti alterazioni morfologiche e dell'intensità di segnale, di aspetto focale e diffuso, a carico del parenchima cerebrale in sede sotto e sovratentoriale, sono presenti solamente alcuni sporadici microfocolai puntiformi d'ipersegnale in T2 a livello della sostanza bianca di entrambi gli emisferi cerebrali da riferire a minute aree di gliosi aspecifica. Le strutture della linea mediana sono in asse.il sistema ventricolare è regolare per sede, dimensioni e morfologia....dopo introduzione per via endovenosa non sono documentate evidenti aree di impregnazione patologica.

Sono un po' in ansia per le aree di gliosi, cosa significa?

Forse devo scrivere su neurologia? Non so come spostare il post

Grazie

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto